Caso Iovino, un paparazzo rivela: "Ci sono altri testimoni"
Vai al contenuto

Caso Iovino, un paparazzo rivela: “Ci sono altri testimoni”

Fedez

Andrea Alajmo ha rivelato che ci sarebbero altri testimoni della serata iniziata al The Club e finita con il pestaggio di Cristiano Iovino.

Continuano ad emergere nuovi dettagli su quanto accaduto la notte tra il 21 e il 22 aprile, quando il personal Trainer Cristiano Iovino è stato aggredito nei pressi della sua abitazione a Milano. Nella vicenda è coinvolto anche Fedez, che però ha negato di essere presente al momento del pestaggio. Secondo le ultime indiscrezioni sembra invece che il rapper sia stato iscritto dalla Procura di Milano nel registro degli indagati per rissa e lesioni.

Il paparazzo Andrea Franco Alajmo, ospite del programma Mattino Cinque, ha rivelato che ci sarebbero altri testimoni dell’accaduto.

Le rivelazioni a Mattino Cinque

“Ci sono molti miei colleghi che ultimamente di notte si rifiutano di lavorarci su Fedez. L’altra notte io non facevo in tempo ad arrivare e quindi ho chiamato un collega e gli ho detto ‘guarda in questa discoteca c’è lui con amici e delle amiche, vuoi andare tu?‘” – spiega Alajmo.

Lui mi fa ‘guarda preferisco di no, perché lo sai come funziona la notte, poi magari mi becca e io non ho proprio voglia di litigare e quindi evito’. Comunque non ci sono solo i testimoni di cui parlate voi” – rivela – “ma ce ne sono molti altri a dire la verità. Perché il litigio è iniziato dentro a una famosa discoteca. C’è chi mi giura che fosse presente anche una persona nota, la fidanzata di un famoso calciatore del Milan. Perché questo è un particolare molto importante“. 

Fedez
Fedez

Il motivo della lite

Secondo il paparazzo il motivo della lite potrebbe essere stata la ragazza bionda con cui ultimamente Fedez si fa vedere spesso. I testimoni dell’aggressione dicono di aver visto un van: “Molto probabilmente è il suo (di Fedez ndr)” – dice Alajmo – “Lui si muove anche con un van. Può essere scaturito tutto per una donna, questa ragazza con cui lui si sta vedendo molto spesso. In pratica è con lei tutte le sere”.

Alajmo torna poi a parlare di quanto accaduto nel locale, prima del pestaggio: “C’è stata una grossa rissa in discoteca. Mi hanno raccontato di spintoni, si sono proprio spinti dentro il privè. C’è stato qualcosa di grosso, prima del piazzale sotto l’appartamento di Cristiano. Dai carabinieri sono stati sentiti tutti, sono state anche prese le registrazioni del locale“.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

Fedez

ultimo aggiornamento: 15 Maggio 2024 11:34

Caso Iovino: Caterina Balivo difende Fedez