Benji è stato testimone dell’aggressione di Conor McGregor a Francesco Facchinetti: l’incredibile racconto del cantante.

Conor McGregor ha aggredito con un tremendo pugno Francesco Facchinetti! L’accaduto è stato denunciato direttamente dal manager e figlio d’arte sui social, e confermato da alcuni presenti. Ad esempio Benji Mascolo, che con la moglie Bella Thorne è stato testimone di una vicenda sconvolgente. Lo stesso cantante ex sodale di Federico Rossi ha raccontato cosa è successo davvero su Instagram, non nascondendo di essere rimasto traumatizzato da quanto avvenuto in questo evento a Roma.

Benjamin Mascolo
Benjamin Mascolo

Benji racconta l’aggressione di McGregor a Facchinetti

Tutto è iniziato quando lo stesso lottatore ha invitato tanti amici, compresi Benji e Facchinetti, a una festa nell’hotel in cui alloggiava. La serata era molto rilassata, secondo quanto raccontato dall’artista emiliano. Per un paio d’ore i toni sono rimasti amichevoli, scherzosi. Verso le 3 di notte Bella aveva iniziato a dire a Benji di voler andare a dormire, anche perché il giorno dopo avrebbero avuto un evento e un treno la mattina presto. Ma Conor ha chiesto loro di rimanere ancora a fare festa.

Da quel momento le cose sono precipitate improvvisamente. Mentre Conor e Benji stavano parlando, è intervenuto improvvisamente Facchinetti, per dire che i coniugi Mascolo-Thorne potevano anche andarsene e che lui e la moglie invece sarebbero rimasti. Un intervento che non richiesto che ha mandato McGregor su tutte le furie, senza alcun motivo apparente: “Dal niente, senza alcun valido motivo, gli tira un pugno in faccia“.

Shock per Benji

Una situazione incredibile e paradossale. Continua nel suo racconto Benji: “Io ero lì a 30 centimetri di distanza, sono ancora scioccato, soprattutto perché mia moglie era accanto a me“. Tra l’altro, sottolinea il cantante che il pugno di Conor era un pugno vero, arrivato nel pieno della faccia a Facchinetti, in grado di spaccargli il labbro e parte del naso. Il figlio di Roby è finito dall’altra parte della stanza, senza cadere. A quel punto le guardie del lottatore lo hanno preso e l’hanno portato via di forza dall’hotel.

Completamente sotto shock, Benji e Bella a quel punto sono scappati dal retro dell’albergo per non incappare nella furia da pazzo scatenato di Conor. Una cosa davvero inspiegabile per il giovane artista italiano: “A quel punto soccorriamo Francesco, prendiamo il ghiaccio, i fazzoletti, lui sanguinava, completamente aperto in faccia, sanguinando“.

Facchinetti ha già annunciato di voler denunciare il lottatore, e per Benji fa bene. Anche se lui era il primo fan di McGregor, infatti, ritiene sia giusto e doveroso in casi come questi fare il proprio dovere di cittadino. E se sarà necessario è pronto anche a testimoniare in tribunale: “Sono scandalizzato e ci tengo che questa cosa sia pubblica. Se posso andare in tribunale quando sarà il momento, andrò a testimoniare“.

Di seguito le storie con il racconto dell’artista:

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 18-10-2021


Vasco Rossi a cena a Senigallia: l’incredibile sorpresa del rocker

A casa di Britney Spears è già Natale! La cantante svela il curioso motivo