Baby K a Venezia denuncia uno dei problemi più gravi dell’attualità, quello relativo alla vendetta a luci rosse, che in Italia è cresciuta in maniera vertiginosa durante il lockdown.

Baby K denuncia il problema del revenge porn in Italia! La cantante, una delle regine dell’estate grazie a successi come Roma-Bangkok o il più recente Non mi basta più, ha partecipato alla Mostra del Cinema di Venezia per presentare il cortometraggio Revenge Room di Diego Botta, che vanta una sua colonna sonora. Nell’occasione, la cantante ha voluto alzare la voce su un tema delicatissimo e troppo spesso taciuto, nonostante sia ormai diventato preoccupante. Ecco le sue dichiarazioni, raccolte dall’Ansa.

Baby K a Venezia 77 denuncia la vendetta a luci rosse

Non bisogna più sottovalutare questo tipo di problema: ormai il revenge porn in Italia è una realtà drammatica. Spiega la cantante: “Solo durante il lockdown si è registrato un vertiginoso aumento di casi, le vittime aumentate del 70% e trovo quanto mai attuale parlarne“.

Baby K
Baby K

Ricordiamo che in Italia il revenge porn è un reato introdotto nel 2019 e va a identificare la diffusione sul web e in alcuni gruppi social anche privati immagini e video di natura sessuale per vendetta o comunque senza il consenso dei protagonisti. Un reato diventato ormai tristemente comune anche nel nostro paese.

Baby K: “Bisogna parlarne anche nelle scuole”

Continua quindi nella sua intervista la popstar: “C’è bisogno di una grande sensibilizzazione, perché non sempre i giovani sanno cosa può significare e quanto sia facile anche solo con un click essere oggetto di vendetta pornografica. Io penso che sia necessario fare un grande lavoro di educazione nelle scuole e anche a casa, per quanto magari è difficile parlare di sesso in famiglia. Ma l’unica cosa per contrastare questo fenomeno che può portare a a dolori immensi e anche a conseguenze estreme è l’educazione“.

Di seguito il video di Non mi basta più, il tormentone estivo del 2020 di Baby K in collaborazione con Chiara Ferragni:

TAG:
Baby K

ultimo aggiornamento: 08-09-2020


Non riconoscono Kanye West e insultano Emma, la cantante si sfoga: “Siete la feccia di questo paese”

Elettra Lamborghini stressata per il matrimonio: “Non ce la faccio più”