Troppo stress per Elettra Lamborghini alla vigilia del matrimonio con Afrojack: l’ereditiera si confessa sui social con i propri fan.

Elettra Lamborghini non ce la fa più! L’ereditiera si è sfogata con i propri follower su Instagram all’indomani del lungo, lunghissimo addio al nubilato, tre giorni di festa ininterrotta in una splendida villa in provincia di Caserta. Passato anche questo bel momento, c’è un solo grande problema per Elettra: alle nozze manca ancora tanto, e la cantante di Musica (e il resto scompare) sta perdendo la pazienza!

Elettra Lamborghini: stress pre-nozze

Basta, manca ancora troppo tempo“, ha ammesso la Lambo su Instagram: “Nella scala degli stress il matrimonio pare sia al settimo posto… Ho cambiato idea, troppo stress. Sto perdendo venti anni della mia vita con tutto sto ambaradan...”

Elettra Lamborghini
Elettra Lamborghini

Le storie dell’ereditiera arrivano in piena notte, alle 2 e 30. Le nozze stanno infatti togliendo il sonno all’amatissima regina del twerking. I tanti fan svegli provano a farle compagnia, e le chiedono se il problema si l’ansia. La sua risposta è fin troppo sincera: “Da morire e non ne posso più. Sono esaurita, non scherzo, sto vivendo su una nuvola… E in tutto ciò sto registrando tre programmi televisivi, speravo di arrivare un po’ riposata…“.

Lo sfogo di Elettra Lamborghini

Insomma, doveva essere il periodo più felice nella vita dell’ereditiera, ma si sta trasformando in un vero e proprio incubo. Al 26 settembre, data del matrimonio, manca ancora tanto, e l’artista non sa in che condizione ci arriverà.

Sono stanca da matti“, aggiunge Miura, rispondendo anche a una curiosa domanda di alcuni follower: “No, non sono incinta. Purtroppo non è così facile. Amo i bimbi…“. Che dopo questo periodo stressante l’ereditiera abbia voglia di affrontare anche la sfida più difficile e affascinante, quella della maternità?

Di seguito l’ultimo post pubblicato dalla regina del twerking:

TAG:
Elettra Lamborghini

ultimo aggiornamento: 09-09-2020


Baby K accende i riflettori sul revenge porn: “La scuola deve parlarne”

Vasco Rossi chiede rispettoso silenzio per Lucio Battisti: “Lui diceva tutto attraverso le sue canzoni”