Giuditta Guizzetti, in arte Yu Yu, aveva raggiunto il successo nel 2002 con “Mon Petit Garçon”, poi è scomparsa dalle scene. Oggi racconta cosa le è successo negli ultimi 20 anni.

Dopo anni di silenzio Yu Yu ha raccontanto all’edizione milanese del Corriere della Sera cosa è successo nella sua vita e cosa sta facendo ora. L’artista ha dichiarato: “Nel 2005 iniziavo a non stare bene. Di colpo non valevo più. Passavo il tempo a non mangiare senza farmi vedere dagli altri. ‘Io ci sono anche se sto sparendo’: era un grido disperato“.

Yu Yu: i disturbi alimentari

Dopo un suo insuccesso, nel 2005 venne “scaricata” dalla sua etichetta musicale, la EMI. A quel punto ha iniziato a lavorare come cameriera a Bergamo e, contemporaneamente, a soffrire di disturbi alimentari: “Pesavo 36 chili per 1,72 di altezza. Ho toccato il fondo quando ho tentato il suicidio. È andata così: alla finestra vedo due amici e li saluto. Poi decido che non ho più voglia di rivedere nessuno. Prendo tutto ciò che ho in casa per dormire, bevo alcolici. Mia madre, Marie, ha avuto un presentimento: sono arrivati i pompieri per tirarmi fuori. Ho capito che dovevo farmi aiutare. Sono entrata nel Centro per i disturbi alimentari di Todi, restando 4 mesi: l’indicazione era di Maurizio Costanzo“.

Microfono cantante

Il presentatore è stata una figura di vitale importanza per l’accettazione della sua anoressia: “Mi ha presentato la Dottoressa Laura Dalla Ragione, che ringrazio ogni santo giorno“, ha dichiarato Giuditta. Poi, in suo soccorso, è arrivato un altro amico, Elio Fiorucci: “Mi ha detto: ‘Vai a trovare questo mio conoscente a Ibiza, vive nella natura, ti farà bene’. Sono restata. Ora sto bene anche se quando mi voglio difendere, se sono stressata o arrabbiata, il primo scatto è non mangiare. Poi esce la tigre: in quella condizione non tornerò più“.

Yu Yu: cosa fa adesso

La cantante, voce di successi come “Mon Petit Garçon” e “Bonjour bonjour“, oggi vive ad Ibiza, dove lavora nell’ambito del del turismo. Al Corriere della Sera ha dichiarato: “Ho appena inciso un pezzo nello studio di registrazione di Milano dove è nato il disco del 2002. Siamo ancora al lavoro. Potrà avere successo o no. Sono solo contenta di avere recuperato una cosa che amo”. Non possiamo far altro che augurarci di sentire al più presto la sua voce alla radio.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 12 Gennaio 2024 17:59


L’universo di Elton John in vendita: l’esclusiva asta da Christie’s

Morrissey: lettera aperta contro i media, “Mi tolgono dalla storia degli Smiths”