Vasco Rossi sarà omaggiato con delle luminarie speciali nella sua città, Zocca, per il suo compleano.

Vasco Rossi, che sarà in gara a Sanremo come autore, sta per compiere 68 anni, e Zocca ha deciso di festeggiarlo nel migliore dei modi. Il cittadino più famoso del comune emiliano sarà infatti omaggiato da luminarie molto speciali nel giorno del suo compleanno.

Lo ha annunciato via social il vice sindaco Federico Ropa: “Quest’anno, in occasione del compleanno del nostro più famoso concittadino, Vasco Rossi, abbiamo pensato di organizzare questa iniziativa a lui dedicata“.

Vasco Rossi: compleanno con luminarie a Zocca

Nato a Zocca il 7 febbraio 1952, il Blasco è senza ombra di dubbio un vanto per la località emiliana in provincia di Modena.

Anche per questo, spiega il vice sindaco, la città ha deciso di ringraziarlo “per tutto quello che ha fatto per Zocca e per avere dato origine a un vero e proprio turismo musicale che ha portato il nostro piccolo paese ad essere conosciuto in tutta Italia“.

L’appuntamento è il 7 febbraio alle ore 19 in via Mauro Tesi, quando verranno ufficialmente accese le luminarie speciali, che rappresenteranno le parole del testo di una delle canzoni del rocker più amate, Albachiara.

Vasco Rossi
Vasco Rossi

Vasco Rossi direttore artistico di Sanremo: l’ipotesi scartata

Nel corso della chiacchierata con La Stampa il Blasco ha ammesso di essere stato contattato dalla Rai nell’estate del 2019: “Per un attimo ho pensato di fare come Baglioni: accettare di fare Sanremo per consacrare me stesso e le mie canzoni. Farle cantare a tutti, ai superospiti ma anche ai concorrenti. Un duetto qua, un duetto là… Sigla iniziale e finalmente sempre una mia canzone“.

Insomma, avrebbe potuto diventare il Festival di SanVasco… E invece, il rocker ha deciso di rifiutare in maniera netta. Il motivo? Eccolo qui: “Ho pensato che io non ho bisogno di tanta promozione“. Una chiara stoccata al buon Claudio…

Di seguito il video di Vita spericolata a Sanremo 1983:

TAG:
people Vasco Rossi

ultimo aggiornamento: 03-02-2020


Sanremo 2020, Marco Masini: “Squalificare un artista per un brano non ha senso”

Super Bowl: Beyoncé e Jay-Z in protesta durante l’inno nazionale