Tony Bennett ha l’Alzheimer: il cantante newyorkese rivela ai fan su Twitter di avere questa tremenda malattia e ringrazia la moglie per il sostegno.

Tony Bennett ha il morbo di Alzheimer. Il crooner newyorkese, 94 anni, ha confessato che la malattia gli è stata diagnosticata nel 2016, ma è la prima volta che l’artista sceglie di rivelare la sua condizione. Lo ha fatto attraverso un articolo pubblicato sul magazine americano AARP. Sui social invece il cantante ha scritto: “La vita è un dono, anche con l’Alzheimer. Grazie a Susan e alla mia famiglia per il loro sostegno e ad AARP The Magazine per aver raccontato la mia storia“.

Tony Bennett ha l’Alzheimer: la confessione

A causa della malattia, il decano degli interpreti americani passa gran parte del suo tempo in compagnia della moglie Susan nel loro appartamento di New York. Racconta John Colapinto, il giornalista che lo ha incontrato per la rivista americana: “La malattia gli è staa diagnosticata nel 2016, finora gli è stato risparmiato il disorientamento che può spingere i pazienti a vagare per casa, così come gli episodi di terrore, rabbia o depressione che possono accompagnare lo spaventoso distacco dalla realtà dell’Alzheimer“.

Tony Bennett
FONTE FOTO: https://www.instagram.com/itstonybennett/

Purtroppo però la malattai sta progredendo. Scrive ancora Colapinto: “Anche i suoi sempre più rari momenti di lucidità e consapevolezza rivelano le profondità della sua debolezza. A un certo punto, mentre io e Susan stavamo chiacchierando, lui ha alzato improvvisamente lo sguardo dal libro che aveva in grembo e, sfoggiando quel sorriso familiare, mi ha chiesto con un sussurro sommesso ‘Com’è il tempo fuori?’. Se nona vessi saputo che lui e Susan erano appena tornati da una passeggiata con il cane nel parco, forse non avrei sospettato che qualcosa non andasse“.

Di seguito il tweet di Bennett:

Tony Bennett al lavoro nonostante la malattia

Nonostante il male incurabile, il crooner newyorkese non avrebbe ancora appeso il microfono al chiodo. L’artista sarebbe infatti al lavoro su un sequel dell’album standard jazz Cheek to Cheek inciso con Lady Gaga nel 2014. I due avrebbero già inciso il disco tra il 2018 e il 2020 e, salvo sorprese, l’album dovrebbe vedere la luce entro la primavera.

Lo ha confermato lo stesso Colapinto, che ha raccontato di aver visto alcuni filmati delle registrazioni in cui si nota il volto contratto della popstar italo-americana: “Il dolore e la tristezza sul volto di Gaga sono evidenti, soprattutto in una sequenza straordinariamente commovente in cui Tony canta un passaggio di una canzone d’amore“.

Di seguito la loro The Lady is a Tramp:

FONTE FOTO: https://www.instagram.com/itstonybennett/

Tony Bennett

ultimo aggiornamento: 01-02-2021


“Marilyn Manson mi ha violentata orribilmente per anni”: le accuse shock contro il cantante

Il Codacons denuncia la Rai per la mancata esclusione di Fedez da Sanremo 2021