Roger Waters lancia un appello a Madonna: “Boicotta l’Eurovision”

L’appello di Roger Waters a Madonna per boicottare l’Eurovision Song Contest in Israele: “Non andarci se credi nei diritti umani”.

Roger Waters ha lanciato un appello a Madonna per convincerla a boicottare l’Eurovision Song Contest in Israele! Il leggendario artista dei Pink Floyd, che già nelle scorse settimane era stato tra i firmatari di una petizione per fermare l’evento, ha deciso di alzare la voce.

L’artista si è infatti rivolto direttamente alla cantante americana, attesa come ospite d’onore per la finale dell’Eurovision, chiedendole di non andare in Israele, per “ragioni etiche e politiche“.

Roger Waters invita Madonna a boicottare l’Eurovision

L’appello dell’autore di Another Brick in the Wall, in realtà, è più ampio e può estendersi a tutti gli appassionati di musica. Ma è Madonna la destinataria più influente di questo invito molto accorato.

Il cantautore ha fatto sapere, secondo quanto riferito da La Stampa, di sperare che la sua collega sia ancora in tempo per ripensarci: “Deve farlo se crede nei diritti umani“.

Nella sua invettiva, Waters se la prende con tutti gli artisti che si sono esibiti di recente in Israele, con la scusa, a suo dire, di voler incoraggiare la pace: “Esibirsi lì è un affare lucroso, così si aiuta a normalizzare l’occupazione, l’apartheid, la pulizia etnica, il massacro di manifestanti disarmati e altre brutte cose“.

Madonna
Madonna

La risposta dell’Eurovision Song Contest a Roger Waters

Mentre si fa attendere la risposta di Madonna, è arrivata tempestiva alle parole di Waters la replica degli organizzatori dell’Eurovision, che hanno sottolineato: “Questo è un evento non politico, che unisce le persone attraverso la comune passione per la musica“.

Insomma, la questione rimane spinosa. Quale sarà la risposta di Madonna all’appello di Roger Waters? Probabilmente alla fine a vincere sarà l’amore per la musica… e anche il ricco compenso che l’Eurovision garantirà alla popstar di origini italo-americane.

ultimo aggiornamento: 18-04-2019