Roberto Angelini è stato multato per aver pagato in nero alcuni collaboratori del suo ristorante. Dopo essere stato ‘tradito’ da un’amica, l’artista si è scusato.

Prima lo sfogo di pancia, poi la retromarcia e le scuse. Roberto Angelini conclude la sua parabola di redenzione, dopo aver ricevuto una multa salatissima per aver pagato in nero alcuni collaboratori del suo ristorante. L’artista, che inizialmente aveva puntato il dito contro chi lo ha tradito, ha scelto di fare dietrofront e di ammettere le proprie colpe.

Roberto Angelini multato per lavoro in nero

La vicenda è nata quando, pochi giorni fa, sui social il cantautore si è lasciato andare a uno sfogo dopo aver ricevuto una multa da 15mila euro. L’artista nell’occasione ha sostenuto di essere stato ‘tradito’ da alcuni amici che aveva fatto lavorare come rider per i pasti del suo locale. Nel suo post, il cantante aveva spiegato di aver acquistato un furgoncino per le consegne per far lavorare alcuni amici che ne avevano bisogno, dopo aver fatto sacrifici per un anno per cercare di limtare il ricorso alla cassa integrazione. Si è indebitato per aiutare gli altri e poi si è ritrovato con una multa da migliaia di euro.

Roberto Angelini
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/profile.php?id=100004136327335&lst=100011645495217%3A100004136327335%3A1539331980

L’accusa di Angelini contro un’amica che l’ha tradita è stata però respinta da quest’ultima, che attraverso un post aveva voluto rendere nota la sua versione dei fatti. Secondo lei, il cantante le aveva promesso di assumerla tramite regolare contratto ma alla fine, temporeggiando, ha continuato a tenerla occupata in nero. Durante una consegna in zona rossa, la donna è stata fermata dalla guardia di finanza, che le ha fatto delle domande di controllo. A quel punto, ha sisposto raccontando la verità, e da lì sono partite le indagini. Di seguito il suo post:

Roberto Angelini chiede scusa

Ovviamente i controlli approfonditi hanno portato alla ricostruzione dei fatti, con l’inevitabile multa per aver mantenuto un rapporto illegale in nero. La donna nel suo post si è quindi lamentata di essere stata esposta dal cantautore a una gogna mediatica. E l’artista romano le ha dato ragione, assumendosi tutte le colpe del caso dopo un paio di giorni di riflessione: “Ho sbagliato, pago. Ho scritto di pancia, non insultatela più”.

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/profile.php?id=100004136327335&lst=100011645495217%3A100004136327335%3A1539331980

ultimo aggiornamento: 17-05-2021


Fedez, botta e risposta con il prete famoso sui social: cosa è successo tra i due

Gabry Ponte svela il sesso del bebè in arrivo, ma la madre resta un mistero