Robbie Williams vive un incubo: “Credo d’essere autistico”

Robbie Williams teme di soffrire della sindrome di Asperger o di una qualunque forma d’autismo.

Robbie Williams, che ha oggi 44 anni, ha rilasciato una sorprendente intervista alla radio della BBC, offrendo al pubblico dettagli sulla sua vita privata, mai svelati in precedenza. Il cantante teme infatti d’essere affetto da una forma d’autismo, probailmente Asperger, il che spiegherebbe, a suo dire, le difficoltà che ogni giorno si ritrova ad affrontare.

Robbie Williams autistico? Ecco le sue paure

I fan di Robbie Williams sono abituati a vederlo sempre gioioso e scanzonato, come in occasione del dito medio ai Mondiali di Russia. La sua vita è però stata piena di alti e bassi e, come confessato, dopo i problemi d’ansia e la depressione, si ritrova a fronteggiare nuove difficoltà: “Stare nella mia testa è un lavoro alquanto difficile. Direi d’avere una forma di malattia mentale, compulsiva-ossessiva”.

Il cantante ha provato a spiegare come il privilegio di una stabilità economica non metta al riparo da tutti i mali. Fosse stato un operaio, invece di una popstar di fama internazionale, avrebbe comunque dovuto sopportare questo disturbo. Una confessione che ha spinto tantissimi a fare ricerche in merito, provando a dare una risposta ai disagi provati: “Qualcosa non torna in me. Ho dei buchi neri, dei punti ciechi. Non so cosa sia, ma di certo è qualcosa. Forse Asperger, o magari autismo”.

Robbie Williams
Fonte Foto: https://www.instagram.com/elcorreo_com/

Robbie Williams, la moglie lo ha salvato

Come detto, la vita di Robbie Williams è stato ricca di alti e bassi. Dopo il grande successo con i Take That, il cantante ha dato il via alla propria fortunata carriera da solista. Ma come spesso accade a chi si ritrova a gestire questo enorme livello di fama, il cantante inglese è entrato a contatto con le droghe, fino alla dipendenza dall’alcool.

Una pericolosa china, dalla quale è stato salvato dall’intervento di Ayda Field, divenuta poi sua moglie. In svariate interviste la popstar l’ha ringraziata, e di certo anche con queste nuove difficoltà saprà stargli accanto: “La sensazione che provo muta giorno dopo giorno. Ciò che prima riuscivo a fare serenamente, dopo un solo giorno diventa incredibilmente difficile. Non so poi perché sia così difficile per me alzarmi dal letto, ma è così”.

E chissà che anche adesso, in questo nuovo difficile momento della sua vita, non sarà proprio lei a salvarlo. Di nuovo.

Fonte Foto: https://www.instagram.com/elcorreo_com/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 05-07-2018

Luca Incoronato