Ieri sera il Forum di Assago ha accolto la prima delle tappe italiane del The Celebration Tour di Madonna.  

Dopo il ricovero in ospedale dello scorso giugno causato da un’infezione batterica, la regina del pop ha confessato: “Non pensavo di farcela e nemmeno i medici ci credevano”. 

Madonna è tornata sorridendo sul palco del Forum di Milano alle 22:15, con il suo intramontabile ritardo. Il The celebration tour è presentato dalla cantante stessa come uno straordinario viaggio lungo i suoi quarant’anni di carriera e toccherà 15 nazioni con 78 concerti.

Due ore e mezza (suddivise in sei atti più i bis) di visual e hit che hanno sedotto il pubblico, solo come Madonna (all’alba dei suoi sessantacinque anni) sa fare. 

Madonna

Il concerto

All’apertura della sua apparizione al Forum, Madonna è stata preceduta sul palco da Bob the Drag Queen (vincitore di RuPaul’s Drag Race nell’ottava stagione), il quale è apparso tra il pubblico indossando il costume ispirato a Maria Antonietta che Madonna aveva utilizzato agli MTV Music Awards del 1990.

La regina del pop è poi apparsa con una corona ed un abito di Eyob Yohannes, intonando la famosissima “Nothing Really Matters”, dal disco “Ray of light” del 1999. Sul palco è presente anche il corpo di ballo, composto da 24 ballerini di La Horde (collettivo che dirige il Ballet National de Marseille), di cui fa parte anche Daniele Sibili, ex allievo di Amici.  

Tra i momenti che hanno suscitato più emozioni, quello in memoria dei morti di Ads con “Live to Tell” e un insieme di fotografie in bianco e nero, e il tributo a Michael Jackson. Nel finale sono stati presenti anche tutti i look iconici e straordinari indossati nel corso della carriera di Madonna. 

Ad affiancarla nelle esibizioni del tour ci sono anche alcuni dei suoi sei figli: Mercy James l’ha accompagnata al pianoforte in “Bad Girl”, David Banda con la chitarra in “Mother and Father”, Estere nel corpo di ballo. 

Riferendosi alla situazione attuale, ha tenuto a sottolineare che “Ci sono delle tragedie che stanno accadendo in questo momento, questo mi spezza il cuore anche perché ci sono un sacco di bambini che stanno morendo”, per poi lasciare il palco alla coreografia preparata dal corpo di ballo. 

Madonna continua ad essere un’icona, rinnovandosi nel corso della carriera, senza mai tradire sé stessa. Tra la folla c’erano anche Giorgio Armani, Mahmood, Marco Mengoni, Elodie e Donatella Versace (che ha firmato buona parte degli abiti di scena ricreati per il tour).  

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 24 Novembre 2023 16:20


Morgan punta il dito contro Sky: “Vogliono mandare i miei fuorionda”

Shiva diventa papà mentre è in carcere, la lettera al figlio: “Rimedierò…”