Il cantante Nicola Di Bari attende il vaccino, ma dalla Regione Lombardia non arrivano segnali: lo sfogo dell’artista due volte vincitore di Sanremo.

Nicola Di Bari vuole farsi il vaccino! Il cantautore pugliese, 80 anni compiuti, sta vivendo un’odissea negli ultimi mesi, e lo ha confessato in un’intervista al Corriere della Sera. Dopo aver subito un intervento all’aorta, e aver dovuto fare i conti con un’emorragia intestinale, l’artista è adesso spaventato dal contagio da Covid. Racconta l’artista: “Sono rimasto fra la vita e la morte in terapia intensiva per parecchie settimane. Inoltre la paura del contagio nelle mie condizioni mi dava ansia. Due interventi riuscitissimi. Ma, anche per colpa dell’età avanzata, la ripresa è stata lenta e faticosa. Adesso sto bene“. L’ombra del Covid è però dietro l’angolo…

Nicola Di Bari e il vaccino Covid

Residente a Milano da una vita (si trasferì nel 1958), il cantautore pugliese è ancora in attesa di essere chiamato dalla Regione Lombardia per il vaccino, come migliaia di altre persone ultraottantenni in Italia.

Nicola Di Bari
Nicola Di Bari

Voglio essere vaccinato. Subito“, ha dichiarato senza mezzi termini l’artista: “Sono un ultraottantenne che ha subito due interventi al San Raffaele, e nessuno si è fatto vivo per il vaccino. È assurdo. Sono guarito, e per ora l’ho scampato il virus. Ma dalla regione Lombardia non ho ricevuto alcuna comunicazione“.

Nicola Di Bari contro la Regione Lombardia

La Regione Lombardia, come tutte le altre italiane, è stata nelle ultime settimane in grande difficoltà, sta cercando di organizzare al meglio la campagna vaccinale in vista dell’accelerazione di giugno. Ma Di Bari è scettico, e critica la gestione politica regionale: “Secondo me non hanno un programma, almeno qui in Lombardia. Poio c’è gente che viene vaccinata prima senza ragioni e questo è scoraggiante. Stupidi favoritismi. Ho girato il mondo e sono arrivato alla conclusione che il nostro è un Paese di persone intelligenti che fa solo cose stupide“.

Per potersi vaccinare Di Bari è stato invitato dal sindaco della sua città natale, Zapponeta, in provincia di Foggia. Ma il cantautore ha declinato l’invito: “Le sembra logico che io affronti un viaggio del genere solo per l’inefficienza delle strutture lombarde? No, il vaccino lo voglio qui e subito“.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

coronavirus

ultimo aggiornamento: 22-03-2021


Bianca Atzei e Jonathan sono stati insieme? La risposta dell’ex vincitore del GF

Riccardo Fogli e il mancato omaggio a Stefano D’Orazio a Sanremo: la confessione del cantante