Negramaro: Lele Spedicato torna a correre a 10 mesi dall’emorragia cerebrale

Il chitarrista dei Negramaro, Lele Spedicato, sarà protagonista di una corsa di beneficenza a Galatina, a 10 mesi di distanza dall’emorragia cerebrale.

Lele Spedicato torna a correre… in senso letterale! Il chitarrista dei Negramaro, a quasi un anno dall’emorragia cerebrale che aveva fatto temere per la sua vita, sarà protagonista di una corsa di beneficenza a Galatina il 21 luglio. Nove chilometri per celebrare “una grande festa dell’anima“.

Ad annunciarlo è stato lo stesso artista con una foto sui propri account social che lo ritrae insieme alla sua amata moglie Clio Evans.

Negramaro, Lele Spedicato torna a correre: il messaggio su Instagram

Era il 17 settembre 2018 quando il mondo della musica venne sconvolto dalla notiza dell’emorragia cerebrale che aveva colpito Lele, noto chitarrista dei Negramaro. Sembra passata una vita. Oggi l’artista è tornato più in forma che mai ed è pronto a scendere nuovamente in pista.

Nella foto pubblicata sul suo account Instagram, il chitarrista e la moglie indossano delle magliette arancioni con scritto LeleRun. Questo il suo messaggio: “Pensare che solo dieci mesi fa tutto questo non si poteva nemmeno immaginare. Sarà sicuramente una grande festa dell’anima“. Di seguito il post caricato da Lele:

Come sta Lele Spedicato

Dopo quel tremendo 17 settembre, Lele ha iniziato una lotta dura e piuttosto lunga, ma tappa dopo tappa è riuscito nell’impresa di riprendersi del tutto.

Prima della fine dell’anno era già di nuovo protagonista di un video con la band, per poi prendere parte saltuariamente ad alcune date del tour 2019.

A dargli la forza per reagire così, oltre alla moglie e ai compagni di band, c’è stato anche il figlio Ianko, nato poche settimane dopo la sua emorragia cerebrale. Con una motivazione del genere, vincere la propria battaglia era un dovere per il grande Lele, che finalmente può godersi il ritorno a una vita normale.

Lele Spedicato
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/MrLeleOfficial/

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/MrLeleOfficial/

ultimo aggiornamento: 16-07-2019