È nato Ianko, il figlio di Lele Spedicato e Clio Evans

I Negramaro festeggiano la nascita di Ianko, figlio del chitarrista Lele Spedicato e della moglie Clio Evans.

Fiocco azzurro per Lele Spedicato e Clio Evans: è nato Ianko, il primogenito della coppia! Per il chitarrista dei Negramaro e la compagna, una notizia splendida arrivata dopo uno dei momenti più bui della loro vita, quello che ha seguito l’emorragia cerebrale che ha colpito nel settembre del 2018 lo sfortunato musicista salentino. Il peggio però è passato, e adesso la coppia può finalmente festeggiare il momento più importante della propria storia!

Negramaro, Lele Spedicato: è nato il figlio Ianko

Ad annunciare il lieto evento è stata la neomamma Clio Evans con un dolce messaggio sui propri account social. La notizia è stato però subito festeggiata anche dalla band, che ha pubblicato su Instagram una foto delle manine del piccolo Ianko.

Emanuele Spedicato e Clio Evans
FONTE FOTO: https://www.instagram.com/p/Bn9bEnWCugk/?hl=it&taken-by=clioevansofficial

La nascita di Ianko segue di pochi giorni quella di Stella, figlia di Giuliano Sangiorgi e Ilaria Macchia, nata il 3 novembre 2018. Questo il messaggio che il cantante della band ha voluto dedicare all’amico Lele dopo la nascita del figlio: “Fratello mio, abbiamo fatto il triplo salto vitale!!! Con un salto incredibile sei tornato in vita. Ianko, tuo figlio, è venuto al mondo e Stella lo aspetta con tutto l’amore della galassia“.

Le condizioni di Lele Spedicato

Ma come sta Lele Spedicato? Al momento non sembrerebbero esserci complicazioni nella sua guarigione. Dopo lo spavento per il malore che lo ha colpito il 17 settembre 2018, il chitarrista nato il 26 ottobre 1980 sta proseguendo il suo percorso di riabilitazione, con miglioramenti leggeri ma costanti.

La stessa moglie Clio solo pochi giorni fa aveva confermato che il peggio era ormai alle spalle, mostrando anche le sue cicatrici in testa, frutto di un male risalente ad alcuni anni fa. Un gesto di solidarietà per la sofferenza del marito. Perché fino a pochi giorni fa a unirli, accanto all’amore, c’era un dolore profondo. Ora però c’è qualcosa di più: una nuova vita.

FONTE FOTO: https://www.instagram.com/p/Bn9bEnWCugk/?hl=it&taken-by=clioevansofficial

ultimo aggiornamento: 16-11-2018