È morto Massimo Morante, storico fondatore e chitarrista dei Goblin, la band delle colonne sonore di Dario Argento: aveva 70 anni.

La grande musica italiana perde un pezzo fondamentale: è morto Massimo Morante, fondatore dei Goblin, lo storico gruppo prog che ha firmato alcune delle colonne sonore più famose e importanti dei film di Dario Argento. L’artista aveva 70 anni. La notizia del decesso è stata confermata dalla stessa band. Queste le parole presenti in un post sui propri account social: “Con estremo dolore e incredulità siamo costretti ad annunciare che oggi Massimo Morante, fondatore e insostituibile chitarrista dei Goblin, ci ha lasciati“. Non sono state rese note la causa della morte.

È morto Massimo Morante

Artista di grandissimo talento, Massimo aveva fondato lo storico gruppo romano con Claudio Simonetti nel 1974. Solo un anno prima i due avevano già registrato alcuni brani ma con un altro nome, Oliver, durante un’esperienza a Londra.

Chitarra elettrica
Chitarra elettrica

Tornati in Italia, riuscirono a colpire in poco tempo la fantasia di Dario Argento. In quel periodo il regista era alla ricerca di una musica che potesse accompagnare uno dei suoi capolavori, Profondo Rosso. Vennero così scritturati, e riuscirono a firmare una delle colonne sonore più iconiche della storia del cinema e del rock.

Chi era Massimo Morante

Dopo il successo della pellicola, diventata immediatamente un cult nel genere thriller, i Goblin si confermarono lavorando anche a un altro grande capolavoro di Argento, Suspiria. Forti di questi due successi internazionali, divennero un punto di riferimento per il mondo del cinema. Proprio all’apice della loro carriera Morante decise però di lasciare il gruppo per tentare la carriera solista, sotto la supervisione di un suo grande amico, Renato Zero.

La rottura non fu mai però profonda e definitive. Nel corso degli anni più volte era tornato a suonare con il gruppo, portando in alto il vessillo del loro prog rock a tinte fosche e ansiogene. Un vero e proprio genere musicale a sé, capace di influenzare milioni di persone.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

Rock

ultimo aggiornamento: 24-06-2022


Caparezza tormentato dall’acufene, l’annuncio spiazza i fan: “Venti concerti, poi basta”

Elodie confessa: “Marracash è l’essere umano che più mi ha agitato”