È morto il padre di Francesco Renga, Salvatorico: da anni era malato di Alzheimer, come dichiarato in più occasioni dallo stesso cantante bresciano.

Brescia è in lutto: è morto il padre di Francesco Renga, il signor Salvatorico. Aveva 91 anni e da molto tempo era ormai malato di Alzheimer. L’uomo si è spento all’interno della Rsa Villa di Salute della Fondazione Paola di Rosa nella mattinata di mercoledì 14 ottobre. Lascia tre figli: il cantante Francesco, la sorella gemella Paola e il fratello Stefano (la moglie era morta molti anni fa, a 52 anni). Secondo quanto riportato dalla cronaca locale, i funerali saranno organizzati in forma privata.

Francesco Renga dedica un pensiero al padre

I fan si sono subito stretti attorno al noto cantante bresciano, mostrandogli affetto e solidarietà. “Adesso è un angelo“, scrivono in molti, ricordando la canzone con cui Renga aveva conquistato la vittoria al Festival di Sanremo nel 2005.

Francesco Renga
Francesco Renga

Lo stesso Renga aveva parlato del padre anche in televisione, in particolare in una puntata di Domenica In del 2019: “Ha l’Alzheimer e dopo la morte di mamma mi sono sentito abbandonato. Mio padre si ricorda solo di mia madre. Quando vede la mia sorella gemella, la scambia per lei“.

Chi era Salvatorico Renga

Originario di Tula, in provincia di Sassari, il signor Salvatorico si arruolò da giovanissimo nella Guardia di Finanza. Per motivi di carriera si trasferì ben presto in Friuli-Venezia Giulia, e proprio qui nacquero i suoi primogeniti, Francesco e la sorella gemella. Solo in un secondo momento la famiglia si trasferì a Brescia.

Prima di diventare un cantante famoso, anche Francesco aveva tra l’altro provato a intraprendere la carriera militare, per poi virare verso il mondo dello spettacolo. Di seguito il video ufficiale di Angelo:

TAG:
francesco renga

ultimo aggiornamento: 15-10-2020


Elisa devolve l’incasso del suo tour ai suoi musicisti e alla sua crew

Gli auguri romantici di Raf alla moglie Gabriella: “Sei il senso delle cose…”