Bill Withers è morto: addio al cantante di Lean On Me e Ain't No Sunshine

Addio a Bill Withers, storica voce di Ain’t No Sunshine

È morto Bill Withers, storico cantante soul americano: aveva 81 anni. Non è stata ancora ufficializzata la causa del decesso.

Altro lutto nel mondo della musica, in un periodo davvero difficile per l’intero pianeta: è morto Bill Withers. Storico artista soul e R&B americano, aveva 81 anni ed era salito alla ribalta mondiale negli anni Settanta grazie a hit come Ain’t No Sunshine e Lovely Day.

L’annuncio della sua scomparsa è stato dato dalla sua famiglia, la moglie Marcia Johnson e i figli Todd e Kori. Non è stato chiarito il motivo del decesso, avvenuto a Los Angeles, ma a quanto pare la scomparsa sarebbe dovuta a complicanze cardiache (dunque non al Coronavirus).

Morto Bill Withers

L’annuncio della tremenda dipartita è stata data dai familiari con una nota ufficiale, diversi giorni dopo il decesso, avvenuto il 30 marzo: “Siamo devastati dalla perdita del nostro amato devoto marito e padre. Un uomo solitario con un cuore aperto a connettersi al mondo in generale, con la sua poesia e musica, ha parlato onestamente con le persone e le ha messe in contatto tra loro“.

La famiglia sottolinea come Bill sia stato sempre molto riservato nella sua vita privata, rimanendo vicino ai familiari e ai propri amici senza voler sempre avere il centro dell’attenzione, lasciando la sua musica al mondo intero come dono immortale.

Bill Withers
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/BillWithers

Chi era Bill Withers

Nato il 4 luglio 1938, William Withers si era avvicinato alla musica sul finire degli anni Cinquanta, arrivando però al successo solo nei Settanta con il primo album Just as I Am, cui aveva collaborato anche Stephen Stills. All’interno di questo disco era presente il singolo Ain’t No Sunshine, una hit da oltre un milione di copie che vinse anche il Grammy come miglior brano R&B.

Grande successo ebbero anche i successivi Lean On Me e Use Me, tratti dal secondo album Still Bill. Nel corso della sua carriera collaborò con grandi artisti come Gladys Knight, James Brown, Etta James e B.B. King, pubblicando lavori con discreta costanza fino agli anni Ottanta.

Dal 1985 scelse però di dedicarsi maggiormente alla vita privata, lasciando da parte la vita artistica.

Di seguito l’audio di Lean On Me:

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/BillWithers

ultimo aggiornamento: 03-04-2020