Miguel Bosé parla ancora del Covid. Dopo le dichiarazioni da negazionista, ha svelato di essere addirittura complottista: ecco le sue parole.

Secondo tempo per Miguel Bosé. Dopo il clamore delle prime dichiarazioni rilasciate durante un’intervista a La Sexta, la rivista ha pubblicato anche la seconda parte della chiacchierata con il cantante spagnolo. E ancora una volta a far discutere è il suo pensiero sul Covid. Dopo essersi definito un negazionista convinto, ha fatto un passo oltre, ammettendo di essere addirittura un complottista, e puntando il dito contro il Forum di Davos.

Miguel Bosé complottista: il Covid è stato creato

Secondo quanto rivelato dal cantante spagnolo, il Covid è stato creato dal Forum di Davos. Tutto quello che bisogna sapere al riguardo è rintracciabile sul web, dove viene svelata la verità. Una verità che lui ha voluto leggere e che ora è in suo possesso, mentre tutti noi anocra crediamo a delle bufale.

Miguel Bose
Miguel Bose

Sempre negazionista, e orgoglioso, l’artista ha sottolineato che non gli interessa cosa pensano gli altri. Lui il virus non lo vede e questo gli basta a credere che sia tutto un complotto: “Vogliono sottomettere i popoli e vendere i vaccini, io mi sono informato e documentato. Non ci servono i vaccini, ma le cure“. Secondo Bosé il virus non è nato in Cina, ma è stato creato da un cartello di supermiliardari psicopatici, il Forum di Davos. Sono stati loro a pianificare tutto questo da 10-15 anni. Sono loro, che si credono padroni dell’umanità solo perché ricchi e arroganti, a mettere in piedi questo grande teatro. Tuttavia, Miguel guarda il lato positivo: “Vedrete, cadranno tutti, uno dopo l’altro. Politici, scienziati e imprenditori farmaceutici: non potranno più uscire di casa tranquilli. Ci sarà un’altra Norimberga e coinvolgerà tutto il sistema, da destra a sinistra. Voglio un mondo nuovo e lo avremo“.

Miguel Bosé pieno di debiti

Il quasi 65enne cantante spagnolo, una star che ha saputo imporsi in Italia, in Europa e nell’intero mondo, nel corso dell’intervista ha confessato di avere dei problemi economici. Anche perché, in passato, ha regalato case, terreni, appartamenti, viaggi e automibili. Tutto per amore. Fortunatamente qualcosa da parte l’ha messa, ma ammette anche di aver accumulato molti debiti.

Di seguito il video della sua intervista:

Riproduzione riservata © 2021 - NM

coronavirus

ultimo aggiornamento: 21-04-2021


Fiorella Mannoia parla del suo matrimonio: “Eravamo in pochi e ci scappava da ridere”

Caso Ciro Grillo: la riflessione di Damiano dei Maneskin