I brani scelti come colonne sonore per le pubblicità svolgono un ruolo fondamentale, per questo vediamo quelli più utilizzati nel 2023. 

Le canzoni che vengono inserite all’interno dei prodotti pubblicitari svolgono da sempre un ruolo determinante nella riuscita o meno della campagna. Alcune colonne sonore, come “Bombastic” o “Lemon Tree” degli anni Novanta sono diventate vere e proprie icone. Ma ora vediamo brevemente alcune delle colonne sonore che sono state utilizzate per gli spot pubblicitari andati in onda nel 2023. 

Le colonne sonore degli spot televisivi 2023

Partendo dal mese di gennaio, molte aziende hanno scelto come colonna sonora per la propria pubblicità alcuni successi del passato, rivisitati in chiave moderna. Sky ha scelto “Demons” degli Imagine Dragons, mentre Tim, nello spot in cui compare anche Marcell Jacobs, ha sfruttato ha proprio vantaggio la popolarità di “Supermodel” dei Maneskin (ascoltala qui). La scelta di Kia è ricaduta, invece, su “Movement” di Hozier. 

A febbraio la scelta delle musiche è stata in parte condizionata da Sanremo: Spotify ha scelto “Brividi” di Mahmood e Blanco per la propria promozione. Di seguito, il video ufficiale.

A marzo, il grande classico “Il cielo in una stanza” (https://www.youtube.com/watch?v=VjKHdJD3KGY) ha accompagnato il volto di Jennifer Lopez per Intimissimi, mentre “Follow me” di Amanda Lear è stata scelta da Chanel. Non sono di certo mancati i Maneskin, la cui “Gossip” (link) è stata colonna sonora dello spot con Matteo Berrettini. 

Ad aprile, i brani di Thasup, “okk@pp@” e “_bilico_”, sono stati utilizzati rispettivamente da Crodino e Ringo. Bmw ha invece optato per “Future” di Parov Stelar (puoi ascoltarla qui), mentre Apple “Where in my mind?” di Tkay Maidza.

Goldenpoint, per lo spot di maggio, ha fatto sua “Mon Amour” di Annalisa. “Just Can’t enough” dei Depeche Mode, che ti proponiamo di seguito, è invece stata scelta da Polestar. 

A giugno, con l’inizio dell’estate non sono mancati di certo i tormentoni estivi: “Disco paradise” di Fedez, Articolo 31 e Annlisa è stata utilizzata per la pubblicità del Cornetto Algida. Tim ha sfruttato il nuovo brano dei Maneskin, “Baby Said”, mentre Amazon ha preferito un ritorno al passato con “Thereas Always Something There To Remind Me” di Lou Johonson, che puoi ascoltare al link

Continuano i tormentoni anche per il mese di luglio, con “M’ama o non m’ama” di Baby K per Fonzies, e “La discoteca italiana” di Rovazzi e Orietta Berti per Windtre. Tim riconferma i Maneskin, ma con “The Lonieliest”, e ritorna anche “Vivere a colori” (guarda il video) di Alessandra Amoroso, per lo spot di Sanbitter. 

Sky ha scelto “A fari spenti di Elodie” per lo spot di settembre, in cui compare la cantante come protagonista. Pasta Garofalo ha usato “Vorrei che fosse amore” di Annalisa, mentre Intimissimi “Il cielo in una stanza ” di Franco Simone, che troverai di seguito

I Maneskin continuano ad essere i protagonisti degli spot Tim anche per ottobre, con la loro “Honey-Are you coming?”. Ritornano però anche alcuni successi del passato, come “O Surdato ‘Nnammurato” di Ranieri, di cui ti proponiamo la versione originale, scelto da Dolce & Gabbana.

Per i mesi di novembre e dicembre, in tutti gli spot si avverte l’atmosfera natalizia, a partire da Coca Cola, che quest’anno ha scelto “I could Be a Santa Clous” di Celeste. Gli 883, con “Nord sud ovest est” fanno da sottofondo alla pubblicità di Sky, mentre Rita Ora con “Don’t think twice” fa la sua comparsa per Pepe Jeans. 

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 23 Dicembre 2023 13:48


Le migliori canzoni di Patti Smith

I cantanti più cercati su Google nel 2023