Demi Lovato, lo spacciatore finirà in manette: è caccia all’uomo

Sarà arrestato lo spacciatore che ha venduto la dose quasi letale alla popstar Demi Lovato.

Demi Lovato ha rischiato seriamente di non sopravvivere alla propria dipendenza dalla droga. Andata in overdose, la popstar ha rischiato la vita e ora lo spacciatore che le ha venduto quell’ultima dose verrà arrestato.

Demi Lovato, il suo spacciatore verrà arrestato

I fan di Demi Lovato sono costantemente in attesa di nuovi aggiornamenti sul suo stato di salute. La popstar, ex volto Disney, ha rischiato di perdere la vita a causa di un’overdose. In breve il web è passato dall’apprensione per le sue condizioni alla caccia al colpevole.

Alla fine un nome è stato reso pubblico, quello di Brandon Johnson, lo spacciatore che le ha venduto quella che sarebbe potuta essere la sua ultima dose, quella letale. Stando a quanto riportato da TMZ, l’ufficio antidroga della polizia di Los Angeles ha emesso un mandato di cattura a suo carico. È caccia all’uomo dunque, dal momento che Johnson è al momento irreperibile.

L’uomo, la cui recente intervista ha rivelato molti dettagli sulla vicenda, è di certo entrato nel mirino della polizia dopo questo episodio, che non rappresenta però quello per il quale si è deciso di sbatterlo in carcere. È stato infatti accusato di altri reati, quali guida in stato di ebrezza e possesso di cocaina. Non potrà essere incriminato per l’overdose di Demi Lovato, classificata infatti come emergenza medica, non perseguibile per le leggi americane.

Demi Lovato
Fonte foto: https://www.facebook.com/DemiLovato/

Demi Lovato, il messaggio di sua madre

Per la prima volta la madre di Demi Lovato, Dianna de la Garza, si è espressa sulla drammatica vicenda, rilasciato un’intervista a Newsmax Tv, dopo il post su Instagram di circa un mese fa, dedicato alla sua piccola in ospedale: “Ogni volta che penso a cos’è successo quel giorno, inizio a tremare. Non sapevo cosa dire. Da genitore, non penseresti mai di dover sentire certe cose nella tua vita”.

La sua Demi ha davvero rischiato di lasciare tutti i suoi cari per sempre, provocando un forte trauma in sua madre, che ha ricevuto quel giorno una chiamata dall’assistente della figlia: “Ho capito quanto fosse grave la situazione quando l’assistente mi ha detto che era sveglia ma non in grado di parlare”.

Dalla presunta ‘vida loca’ di una delle ballerine che seguivano Demi Lovato al licenziamento del suo sober coach, voluto proprio dalla cantante. Tanto si è detto sulla vicenda ma ora il pubblico attende solo di poterla rivedere in piedi, sulle proprie gambe, sorretta dalla voglia di tornare a vivere davvero.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Madison De La Garza (@maddelagarza) in data:

FONTE FOTO: https://www.instagram.com/ddlovato/

ultimo aggiornamento: 21-09-2018