Lady Gaga fa uso di antipsicotici: la cantante ha confessato di aver bisogno di uno psicofarmaco per la sua salute mentale, specialmente in alcuni momenti.

Lady Gaga fa uso di psicofarmaci! Lo ha confessato la stessa popstar in un’intervista in videochat con Zane Lowe per radio Beats 1 su Apple Music. “Spesso non riesco a controllare ciò che fa il mio cervello…“, ha spiegato la cantante, ammettendo di usare ormai da anni un farmaco antipsicotico, l’olanzapina, suggerito per il trattamento della schizofrenia e del disturbo bipolare.

Lady Gaga fa uso di psicofarmaci

La confessione della popstar 34enne risale ai primi giorni di agosto, ma è diventata virale solo dopo qualche giorno. Per Lady Germanotta si tratta di una necessità descritta già in un brano del suo ultimo album, 911, in cui ha parlato proprio dei problemi psicologici che affliggono lei come tante altre persone in tutto il mondo.

Lady Gaga
Lady Gaga

So di avere problemi mentali e so che a volte possono rendermi non funzionale come essere umano“, ha ammesso la cantante italo-americana, “devo prendere farmaci per fermare il processo che si verifica nel mio cervello e che io non so controllare“.

Lady Gaga parla della sua malattia mentale

Già in un’intervista a Oprah Winfrey del 2019 la popstar aveva ammesso di essere alle prese fin da adolescente con una malattia mentale, frutto anche delle violenze subite quando aveva 19 anni. I sintomi di questo disagio sono diventati nel corso degli anni così gravi da provocarle una ‘rottura psicotica’.

Spegiò in quell’occasione la popstar: “Quella è stata è una delle cose peggiori che mi siano mai successe. Non capivo cosa stesse accadendo, perché tutto il mio corpo si era intorpidito. Mi sono dissociata completamente. Urlavo e poi il mio psichiatra mi ha calmata e mi ha dato le medicine“.

Di seguito l’audio della sua 911:

TAG:
Lady Gaga

ultimo aggiornamento: 12-08-2020


Ed Sheeran sta per diventare papà: la moglie Cherry è incinta

Elodie attacca la Lega di Salvini, il partito risponde su Twitter: “Non la pensi come lei? Sei ignorante”