Elodie attacca la Lega di Matteo Salvini, il partito risponde alla cantante deridendola su Twitter: ecco il botta e risposta.

Botta e risposta tra Elodie e la Lega di Matteo Salvini! Che la cantante romana non provasse grande simpatia per il leader politico e il suo partito, era ormai chiaro. In un’intervista dell’11 agosto pubblicata sul Corriere della Sera, l’artista non ha perso occasione per attaccare ancora una volta la Lega. Stavolta però il partito ha voluto rispondere per le rime, contrattaccando la cantante e deridendola sul proprio account Twitter ufficiale!

Elodie attacca la Lega e Matteo Salvini

A dare il via alla diatriba è stata la Di Patrizi, che in un’intervista al Corriere della Sera ha dichiarato: “Non mi piace come la Lega cerca di accalappiare voti. Vorrei avere dei veri punti di riferimento a rappresentarci. Il Paese è meglio di chi lo rappresenta. Certo, c’è tanta ignoranza e sarebbe bello se chi ci governa la diminuisse, anziché far leva su quello“.

Elodie e Matteo Salvini
Elodie e Matteo Salvini

Un duro attacco che arriva a poche settimane di distanza dall’affondo contro Salvini in occasione della performance prima della finale di Coppa Italia di Sergio Sylvestre. Il cantante fu in quei giorni al centro di una polemica per aver interrotto la sua performance a metà a causa dell’emozione. Un tentennamento che aveva visto Salvini subito pronto a esprimere il suo sdegno, trovando però la perentoria risposta di Elodie: “Non perde mai l’occasione di dimostrare quello che è, un piccolo uomo“.

La Lega di Salvini risponde ad Elodie

Stavolta però la Lega non ha voluto far passare l’affondo della cantante di origine creola impunito, e ha deciso quindi di replicare pubblicamente attraverso un post sull’account social ufficiale del partito: “Non la pensi come lei? Sei ignorante“. Di seguito il tweet della Lega:

TAG:
Elodie Matteo Salvini

ultimo aggiornamento: 12-08-2020


Lady Gaga confessa: “Prendo uno psicofarmaco, il mio cervello ne ha bisogno”

I 5 figli d’arte più famosi della musica italiana