Lady Gaga è stata ospite di Che tempo che fa per presentare il nuovo film House of Gucci che la vedrà protagonista: le parole della cantante-attrice.

Grande entusiasmo per Lady Gaga! La popstar si è concessa qualche giorno in Italia per la promozione del suo nuovo film, House of Gucci, pellicola che la vede co-protagonista nei panni di Patrizia Reggiani. Nell’occasione, è stata ospite di Fabio Fazio a Che tempo che fa, e ha rilasciato una lunga intervista parlando di tantissime cose: dalla sua italianità alla storia di Patrizia. La cantante è però partita da un altro tema importantissimo e che le sta molto a cuore: i diritti civili, tornati al centro del dibattito politico dopo lo stop al Ddl Zan.

Lady Gaga
Lady Gaga

Lady Gaga e il Ddl Zan: le parole della cantante per i diritti civili

Come prima cosa, la popstar ha voluto mandare un messaggio alla comunità Lgbtq+ italiana, per lei la più coraggiosa, la più gentile, quella che è diventata in tutto il mondo un’ispirazione, specialmente dopo il ‘disastro’ dello stop al Ddl Zan: “Voi dovete essere protetti, a tutti i costi, come tutti gli esseri umani che vivono su questa Terra. Io continuerà a scrivere musica per voi, e cosa più importante, cercherò di lottare per voi“.

Lady Gaga, l’Italia e la famiglia

Miss Germanotta ha quindi toccato un altro aspetto fondamentale della sua vita: la sua famiglia e la sua italianità. La cantante ha raccontata che mentre girava House of Gucci ha pensato tanto alla sua famiglia italiana, in particolare al nonno Giuseppe, un calzolaio da lei descritto come un uomo fortissimo, che è stato al fianco di sua nonna per una vita: “Quando parlo con lei, che adesso ha perso la vista, e le chiedo come sta, mi dice: ‘Sono ancora qui e penso a tuo nonno’. Quando ho girato House of Gucci ho pensato a quanto sia stata unita la mia famiglia“.

Lady Gaga
Lady Gaga

Parlando poi del suo rapporto con l’Italia, ha spiegato di non aver potuto girare molto il paese per conto proprio durante il suo periodo di registrazioni per la pellicola di Ridley Scott. Questo perché, purtroppo, in quel momento l’Italia era in zona rossa causa Covid.

Dopo aver visto una sua foto da bambina, la popstar ha quindi aggiunto: “Sarò sempre una sognatrice, sarò sempre la figlia di mio padre. Vengo da una famiglia che ha lavorato duramente, per permettere a me e mia sorella di ricevere un’istruzione, e mi sento davvero molto fortunata“. Una fortuna che deve anche al suo talento e alla sua arte. Proprio quest’ultima, unita alla sua creatività e al suo coraggio, sono riuscite a farla sentire bella. Una bellezza italiana, paese cui lei ha dedicato un periodo importante della sua vita, il più felice forse: “Questo perché in America, quando la gente vede qualcuno come me, pensa: ‘Questa è pazza‘. In Italia, invece, le donne sono vestite in modo incredibile, sono belle, forti, colorate, vibranti“.

Di seguito un estratto dell’intervista a Che tempo che fa:

Riproduzione riservata © 2021 - NM

Lady Gaga

ultimo aggiornamento: 15-11-2021


Le confessioni di Adele: “Ho trasformato la paura in forza”

Vittorio Brumotti minacciato di morte da un trapper: “Sulla tua testa ci sta una taglia”