Ladri nella villa di Celentano: è la terza volta in due anni

Dei ladri si sono intrufolati nella villa di Adriano Celentano: si tratta della terza effrazione nella casa del cantante.

Non c’è due senza tre: è stata registrata una nuova incursione nella villa di Adriano Celentano e Claudia Mori, situata presso Campesone di Galbiate, proprio sopra il lago Lario. Il fatto, in realtà, risale a un mese fa, ma solo nelle ultime ore è stata diffusa la vicenda, che fortunatamente si è conclusa senza nessun furto. Ma la cosa curiosa è che non si tratta della prima volta, ma della terza nel giro di poco più di un anno.

Ladri in casa di Adriano Celentano

La polizia ha parlato di alcuni uomini incappucciati e con il volto coperto, che si sarebbero intrufolati nel vasto parco che circonda la villa, scavalcando le recinzioni. La vigilanza privata di casa Celentano-Mori, tuttavia, è stata abile nell’allontanare repentinamente i malintenzionati, che sarebbero stati messi in fuga prima di poter svolgere qualsiasi azione premeditata. Questo grazie all’allarme della casa che è subito entrato in funzione, permettendo alle guardie di intervenire prontamente.

Le telecamere presenti nel parco hanno filmato l’accaduto, e ora i filmati stanno venendo analizzati dalla polizia, che ancora non ha riconosciuto i malviventi. Si aspettano dunque accertamenti, nella speranza che le autorità riescano a risalire all’identikit dei rapinatori.

Adriano Celentano
Adriano Celentano

Ma non è la prima volta…

Si tratterebbe della terza effrazione in casa della coppia, che sembra proprio essere stata presa di mira dai ladri. Due altri tentativi di incursione, infatti, si sono registrati nel 2017, più precisamente a febbraio e marzo: si trattava di 7 uomini col volto coperto, di cui 6 che hanno tentato di introdursi nel giardino e uno che faceva il palo fuori dai confini dell’abitazione.

In quell’occasione era stato lo stesso Celentano a denunciare l’accaduto sul suo blog, parlando di «fatti molto gravi». E ora è arrivato il terzo tentativo. I sospetti e le domande sono tante, a cominciare ovviamente dall’identità dei criminali. La polizia, infatti, sta cercando di capire se i tre tentativi di furto siano collegati fra di loro.

Rimani sempre aggiornato sul mondo della musica, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 03-07-2018

Lorenzo Martinotti