Gerardina Trovato ha confessato la sua storia sconvolgente a Live non è la D’Urso: ecco il racconto della cantante di Ma non ho più la mia città.

Gerardina Trovato shock: la cantante ha confessato ai microfoni di Live non è la D’Urso la sua storia sconvolgente. L’artista, una delle promesse più brillanti degli anni Novanta, avrebbe potuto partecipare al Festival di Sanremo 2020. Era stata invitata, aveva portato tante canzoni e una era stata scelta. Purtroppo però non ha avuto i soldi per poter registrare il pezzo.

Tra problemi economici, di salute e gravi difficoltà familiari, la sua vicenda ha strappato il cuore a tutti i suoi fan. Ecco il racconto della nota artista siciliana.

Gerardina Trovato si confessa a Live non è la D’Urso

Dopo aver rivelato qualche settimana fa a Il Messaggero di essere costretta a vivere grazie all’aiuto della Caritas, la cantante ha raccontato ai microfoni di Live non è la D’Urso i suoi problemi economici e non solo.

Ho vissuto cose terribili e ancora non ne sono uscita“, ha spiegato Gerardina, parlando della sua nevrosi ossessiva depressiva che l’ha portata a perdere capelli, chili e ad essere afflitta da una citolisi epatica.

Ma i problemi non finiscono qui: “Anche dal punto di vista economico me la passo malissimo. Ho finito tutti i soldi che avevo e sono costretta a chiedere aiuto a mia madre. Lei però non vuole aiutarmi, perché dice che ho bruciato tutto in droga e altri vizi“.

Gerardina Trovato
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/gerardinatrovatofficialpage

Gerardina Trovato: dalla madre a Sanremo

Il racconto della cantante prosegue sul suo rapporto conflittuale con la madre, Agata Russo. Già da quando era più giovane le due non andavano d’accordo, arrivando spesso anche alle mani.

A causa dei suoi problemi economici, ultimamente Gerardina è stata costretta a vendere la sua casa romana e a tornare in Sicilia. Da qualche tempo riesce a sopravvivere grazie alle persone di buon cuore di Portopalo di Capo Passero, che la riempiono di mangiare quando la vedono crollare a terra: “Io ho la dignità e non chiedo, sono loro che mi invitano“.

E se non fosse per loro, forse la sua vita sarebbe già finita: “Quando ho detto a mia mamma che non avevo più soldi, mi ha detto ‘ammazzati, sparati, ti auguro di morire sola come un cane’. È andata dagli assistenti sociali a dire delle cose di me false“.

Infine, Gerardina ha parlato anche di Sanremo: avrebbe potuto partecipare al Festival nel 2020, aveva presentato ben 24 canzoni e una era stata anche scelta. Ma c’è stato un problema: “Non potevo produrmi, non ho dietro multinazionali e non potevo sostenere le spese. Finché avevo il conto in banca, mi potevo permettere provini. Ora però mi finiscono i soldi e mi si riblocca la vita“.

Di seguito il video di Ma non ho più la mia città:

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/gerardinatrovatofficialpage

TAG:
Gerardina Trovato people

ultimo aggiornamento: 27-01-2020


Grammy 2020: il tributo di Alicia Keys a Kobe Bryant

Il padre di Vasco Rossi ha ricevuto una Medaglia d’Onore alla memoria