Jovanotti mette all’asta i suoi cimeli per aiutare dei gatti abbandonati

Jovanotti ha deciso di mettere all’asta alcuni suoi gadget autografati al fine di raccogliere fondi da donare a una colonia di gatti.

Jovanotti cuore d’oro. Il cantante nativo di Roma ha deciso di mettere all’asta alcuni suoi cimeli e merchandising autografato con l’intento di raccogliere fondi per una colonia di gatti abbandonati.

Un gesto di straordinaria generosità nato dalle buone intenzioni dell’artista e della moglie Francesca Valiani, da sempre attenti a iniziative di solidarietà per chiunque… gatti e cani compresi!

Jovanotti raccoglie fondi per i gatti abbandonati

Stando a quanto riferito da La Nazione, Jovanotti e la moglie hanno aderito a una gara di solidarietà che aveva preso piede su Facebook, in particolar modo grazie alla pagina Gatti di Lucignano orfani di gattara. La promotrice dell’iniziativa aveva spiegato in un post che circa 25 mici sono stati abbandonati in aperta campagna in provincia di Arezzo, bisognosi di cure e cibo.

Una situazione molto difficile per i felini, che ha scosso il cuore di Jovanotti, da sempre attento a questo tipo di problematiche. Dopo essersi informato, l’artista ha dunque deciso di muoversi in prima persona organizzando l’asta benefica. Un’asta che per il momento ha fruttato quasi 2000 euro, e che vuole arrivare ai 2500 necessari per tutte le cure mediche da destinare ai micetti.

JOVANOTTI
JOVANOTTI

Jovanotti, tour 2019: i concerti sulle spiagge

Per Jova e la compagna, tra l’altro, questi non sono i primi gesti in favore di associazioni animaliste. Ogni anno l’artista dona infatti cibo ai gattili e ai canili, specie della zona di Cortona, il paese in provincia di Arezzo in cui l’artista vive.

E pensare che proprio un animale, il fratino, un piccolo uccello che abita le coste laziali, ha fatto sollevare contro Jovanotti diverse associazioni ambientaliste sul finire del 2018 per la sua scelta di effettuare una tappa del Jova Beach Party 2019 a Torre Flavia, vicino Ladispoli, poco distante dalla riserva destinata a questo simpatico volatile.

Per far tacere le proteste, l’artista ha subito deciso di spostare la data in un’altra cittadina del litorale romano, Cerveteri. Perché molte cose si possono dire a Jovanotti, meno che non tenga al rispetto per l’ambiente. Non a caso il suo tour per le spiagge è in collaborazione con il Wwf. Di seguito il video dell’ultimo singolo dell’artista, Chiaro di luna:

ultimo aggiornamento: 15-01-2019