Joey Jordison è morto a 46 anni: la notizia ha sconvolto il mondo del metal, con tanti messaggi social da parte di colleghi e amici.

Joey Jordison è morto il 26 luglio a soli 46 anni. Una notizia improvvisa e sconvolgente che ha lasciato senza parole non solo tantissimi fan del mondo della musica rock e metal, oltre ai seguaci degli Slipknot, ma anche l’intera comunità di appassionati del genere, compresi tantissimi musicisti. Sono tanti i messaggi di lutto pubblicati sui social da alcuni dei suoi amici, di chi ha suonato con lui o anche di chi lo ha solo conosciuto. Ecco alcuni dei più commoventi.

Joey Jordison: il cordoglio degli amici dopo la morte

Ovviamente uno dei primi messaggi è arrivato dagli Slipknot, che sui social hanno pubblicato un nero totale, senza aggiungere alcuna parola e senza alcuna foto o immagine. Un segno di lutto e di grande dolore.

Bacchette per percussioni
FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/photos/borsa-concerto-tamburo-batterista-2941803/

Rip Joey, grandissimo batterista e fantastico ragazzo“, ha scritto Serj Tankian, cantante dei System of a Down. Più lungo il messaggio del collega Daron Malakian:Mi addolora sentire della morte del mio vecchio amico Joey Jordison. Abbiamo molte volte condiviso tour. Era anche venuto alcuen volte a casa mia per delle jam session davvero cool. Un grandissimo batterista e una persona speciale. Ho tantissimi grandi ricordi del nostro tempo insieme. Mi mancherai, fratello“.

Fratello è anche il termine utilizzato dai Metallica, che hanno pubblicato una foto di un loro concerto con Joey dietro le pelli. Scott Ian degli Anthrax ha invece salutato così il battrista: “Sono molto dispiaciuto. Il mio amore va a tutta la sua famiglia e ai suoi amici. Joey era un musicista incredibile un grande cantautore e un ragazzo fantastico. L’ho conosciuto nel dicembre 1999 e ho avuto il privilegio di suonare qualche volta con lui“. Oltre che con gli Slipknot, Jordison aveva suonato anche con Rob Zombie, che ha commentato così il suo decesso: “Sono shockato nel venire a conoscenza della morte del nostro vecchio amico e batterista Joey. Era un grande ragazzo e un batterista mostruoso. CI mancherà moltissimo“.

Altri commoventi messaggi sono poi arrivati da Dave Lombardo, dai Papa Roach, dai Trivium, da Perry Farrell e da Mike Portnoy. Insomma, l’intera comunità metal si è stretta attorno a Jordison, alla sua famiglia e alla famiglia degli Slipknot. Compresi i milioni di fan in tutto il mondo.

Joey Jordison: il dolore dei fan sui social

Emozioni e commozione anche da parte dei fan italiani degli Slipknot. Qualcuno è sconvolto, qualcun altro se lo aspettava, visto che da tempo era malato e aveva anche lasciato la band. Ma c’è anche chi si è voluto limitare a ringraziarlo per tutto quello che ha saputo fare e dare nella sua vita. Se la band dell’Iowa è diventata talmente iconica, infatti, gran parte del merito è sua, come sottolineano altri fan: “La colonna portante degli Slipknot, uno dei migliori batteristi della storia: riposa in pace re“.

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/photos/borsa-concerto-tamburo-batterista-2941803/

Rock Slipknot

ultimo aggiornamento: 28-07-2021


Nuovi guai per Fedez il rapper è stato denunciato per vilipendio delle forze armate

Gianni Nazzaro ha sposato Nada Ovcina poche ore prima di morire: il gesto d’amore del cantante