Chi è Daron Malakian, chitarrista dei System of a Down: vita privata

Chi è Daron Malakian, il chitarrista dei System of a Down

Daron Malakian: la carriera, la vita privata e le curiosità sul chitarrista dei System of a Down, uno dei fondatori della storica band.

Tra gli artisti che hanno stravolto la scena alt metal tra gli anni Novanta e i Duemila, i System of a Down rappresentano un perno fondamentale. Trascinati dalla voce di Serj Tankian, ma anche dal talento del chitarrista Daron Malakian, hanno rivoluzionato un genere portando le loro influenze armene e imprimendo il proprio marchio in eterno.

Andiamo a scoprire alcune curiosità sulla carriera e la vita privata di questo artista straordinario, leader anche degli Scars on Broadway.

Chi è Daron Malakian

Daron Vartan Malakian è nato a Los Angeles, in California, il 18 luglio 1975 sotto il segno del Cancro. Figlio unico di un pittore, cresce ascoltando heavy metal fin da bambino. Inizia a suonare la chitarra a 11 anni, mostrando fin da subito una certa propensione. Nei primi tempi impara a strimpellare a orecchio. Solo verso i 16 o 17 anni capisce che la chitarra è lo strumento che fa per lui, e si impegna nello studio dello strumento.

Chitarra
FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/photos/chitarra-chitarra-elettrica-stringhe-2472245/

Dopo aver cambiato scuola, conosce alla Rose and Alex Pilibos Armenian School due dei futuri membri del gruppo: Shavo Odajian e Ontronik Khachaturian (batterista poi sostituito da John Dolmayan). I tre stringono subito amicizia, e accomunati dalla passione per la musica, decidono di mettere su una band.

Daron Malakian: la carriera

Nel 1993 Daron conosce Serj Tankian in uno studio di registrazione. Da quell’incontro fortuito, nasce il primissimo nucleo dei System of a Down, all’epoca chiamati Soil. Dopo svariati cambi di line up, la band si trasforma in Victims of a Down, successivamente trasformato in System of a Down.

La band debutta nel 1998 con un eponimo album, seguito nel 2001 da Toxicity, uno dei dischi più importanti nella storia del metal moderno, capace di vendere migliaia di copie ovunque (disco di platino anche in Italia). Di seguito la celebre title track:

Dopo cinque album di successo, nel 2006 il gruppo decide di prendersi una pausa. Così Daron fonda gli Scars on Broadway e debutta nel 2008 con un album omonimo.

Cosa fa oggi Daron Malakian? Continua a suonare sia con gli Scars on Broadway, con cui ha pubblicato un album nel 2018, sia con i System of a Down, che si riformano di tanto in tanto ma solo per suonare in tour. Di nuovi album con Serj e compagni per ora non c’è nemmeno l’ombra.

Sai che…

– Daron è alto 1 metro e 71.

– Il padre, Vartan Malakian, è un pittore iracheno di etnia armena. La madre Zepur è invece iraniana.

– Sulla vita privata di Daron Malakian non conosciamo praticamente nulla, anche perché l’artista utilizza i social prevalentemente per promuovere la sua attività di musicista.

– Non sappiamo dove abiti e quanto guadagni il chitarrista.

– Da bambino era attratto dalla batteria.

– Le prime band cui si è ispirato sono stati gli Slayer, i Venom, i Metallica, i Pantera e i Sepultura. Solo in un secondo momento ha ascoltato muisca più soft, ad esempio i Beatles. Non a caso, ha citato John Lennon come uno degli autori più influenti per quanto concerne la composizione dei testi.

– Daron è con Rick Rubin il produttore di tutti gli album dei System.

– Non solo chitarrista. Nella band è anche il principale compositore musicale, nonché spesso il cantante.

– Su Instagram Daron Malakian ha un account ufficiale da centinaia di migliaia di follower.

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/photos/chitarra-chitarra-elettrica-stringhe-2472245/

ultimo aggiornamento: 17-07-2020