Jennifer Lopez risponde alle critiche degli hater sui social: la cantante si mostra senza trucco e ribadisce di non essersi mai rifatta.

Jennifer Lopez non si è rifatta! Lo ha ribadito ancora una volta con forza la cantante e attrice newyorkese, mostrandosi senza trucco in un nuovo video su Instagram. L’artista, negli ultimi tempi vittima di body shaming per un filo di cellulite, ha risposto a chi l’accusa di aver fatto ricorso al botox per avere una pelle lisca e priva di imperfezioni. Nonostante i 51 anni, J.Lo continua essere bellissima, ma è tutto merito di madre natura e dei prodotti di bellezza che usa ogni giorno!

Jennifer Lopez senza trucco: il video su Instagram

Hater della Lopez, in guardia! La cantante americana è sempre pronta a mettervi in riga con poche parole e immagini inequivocabili. Per rispondere a chi l’accusa di essersi rifatta, l’artista ha voluto mostrare il suo volto senza trucco, rispondendo per le rime a chi l’ha attaccata.

Jennifer Lopez
Jennifer Lopez

“Quella è solo la mia faccia!”, ha tuonato sui social la Lopez rispondendo a chi le chiedeva se si fosse iniettata il botox: “Per la cinquecentomilionesima volta… Non mi sono mai fatta il botox o nessun’altra iniezione o intervento estetico!“. E, approfittando dell’occasione, ha sponsorizzato anche un po’ i prodotto di bellezza della sua linea personale! Di seguito il post:

Jennifer Lopez promuove i suoi prodotti di make up

Insomma, il trucco per la bellezza senza tempo della supernova del Bronx è ovviamente l’esercizio fisico, l’alimentazione sana e corretta… ma anche il trucco stesso! Il consiglio della Lopez è quello di utilizzare il suo make up, e poi migliorare anche il proprio comportamento: “Cerca di passare il tuo tempo essendo più positiva, gentile e sostenendo gli altri… Non passare il tempo cercando di buttarli giù. Anche questo ti manterrà giovane e bella!“.

Jennifer Lopez

ultimo aggiornamento: 19-01-2021


Gabry Ponte deve operarsi al cuore: “Ho un problemino da molti anni, è ora di risolverlo”

L’ultimo atto di Donald Trump: statue per gli eroi della musica, grazia per Lil Wayne