J-Ax ha parlato di Fedez nella presentazione del suo nuovo album ReAle.

J-Ax è riuscito a voltare pagina. A quasi due anni dalla separazione del connubio con Fedez ha pubblicato un nuovo album da solista, ReAle. Un lavoro in cui non è possibile non fare qualche riferimento a quanto successo in questi ultimi due anni, tra polemiche a distanza e tanti, forse troppi silenzi assordanti.

Ecco cosa ha dichiarato Alessandro Aleotti sul suo ex sodale nel corso della presentazione della sua ultima fatica discografica.

J-Ax parla di Fedez

Il rapper di Prima di ogni cosa continua a essere un tabù per J-Ax, che interpellato sul tema ha risposto così: “Non parlo, sono uscito da una situazione in cui non stavo bene. Rispondo con la mia musica“.

Impossibile però non fare qualche accenno al suo vecchio collega in alcuni brani del nuovo disco, visto che lo stesso Fedez ultimamente ha continuato a parlare della fine della loro ‘storia’. Prima di far esplodere nuove polemiche, però, l’ex Articolo 31 decide di fare chiarezza: “Intanto vorrei sottolineare che non mi sento un traditore. Sulla questione non rispondo, voglio che si parli di me per la mia musica“.

Il rapper milanese ammette però che c’è una traccia in cui la vicenda viene trattata, ma anche liquidata in poche battute. Si tratta di Quando piove diluvia.

J-Ax parla del femminicidio e della legittima difesa

Tra i tanti temi di attualità toccati all’interno di ReAle non mancano il femminicidio e la legittima difesa. E proprio su questo punto sorprende il punto di vista del rapper: “In Beretta parlo di una donna che dopo avere subito violenze e denunciato più volte alle autorità, uccide il suo aguzzino. Non sono contrario alla legittima difesa. E sulla libertà di avere un’arma mi colloco nel grigio. Non so dire se sia giusto o sbagliato, cerco di valutare caso per caso“.

Una posizione che in qualche modo sembra avvicinaro al leader della Lega Matteo Salvini, un politico con cui ha avuto più di qualche problema in passato. Al riguardo, Ale preferisce rispondere con ironia: “Magari smette di dire che spalleggio il PD. Ma starà in silenzio, non replicherà perché non sottolinea la sua narrativa. Deve sempre dipingermi come il comunista con il Rolex e che sta nell’attico in centro. Io che vivo in piazza Maciachini a Milano…“.

J-Ax
J-Ax
TAG:
j ax people

ultimo aggiornamento: 24-01-2020


Jessica Simpson shock: ha subito abusi quando era piccola

Tiziano Ferro annuncia l’arrivo di un documentario su di lui