Influenza per Tony Bennett, cancellato il concerto di ieri sera. Paura tra i fan: si temeva un malore

Perché i Green Day si chiamano così?

Cancellata la seconda data londinese di Tony Bennett e Lady Gaga di ieri sera: un virus influenzale ha impedito al crooner di esibirsi.

Inizialmente si è temuto il peggio, ma ci ha pensato il portavoce di Tony Bennett a rassicurare tutti: “Purtroppo, Tony Bennett è stato colpito da un virus influenzale che gli ha impedito di svolgere il secondo dei due spettacoli sold-out a Londra. I possessori di biglietti sono pregati di conservarli per questo evento in attesa ulteriori informazioni”. E così Tony Bennett e Lady Gaga non hanno potuto esibirsi ieri sera in occasione della seconda data londinese, dopo quella dell’8 giugno che aveva dato il via al loro tour europeo. Il malore improvviso dell’ottantottenne, rivelatosi poi un virus influenzale, aveva messo in allarme i fan, molti di questi già arrivati al Royal Albert Hall, sede del concerto, senza sapere della cancellazione. Lo spettacolo di lunedì, a scopo benefico in favore di WellChild, fondazione che combatte la povertà minorile, ha inaugurato il “Cheek To Cheek Tour”. Le restanti date, questo quanto trapela, non saranno cancellate: il tour continuerà come da calendario e la seconda data di Londra, quella che ieri sera non è andata in scena, potrebbe essere recuperata anche se non si hanno ancora certezze sulla data.
I due artisti saranno anche in Italia, nel mese di luglio, punta di diamante dell’Umbria Jazz di Perugia, in programma dal 10 al 19 luglio: la data prescelta per l’esibizione di Tony Bennett e Lady Gaga è quella del 15 luglio.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 10-06-2015

Redazione Notizie Musica