Imagine Dragons, Follow You e Cutthroat: i video dei nuovi singoli della band di Dan Reynolds a distanza di quasi due anni.

Aspettavi gli Imagine Dragons? Eccoti accontentato. A sorpresa, la band di Dan Reynolds è finalmente tornata. Il gruppo americano, dopo quasi due anni di silenzio discografico, hanno pubblicato non uno, ma ben due singoli: Follow You e Cutthroat. L’ultima uscita della band era stata Birds, brano pubblicato nel 2019 anche in una versione per il mercato italiano insieme ad Elisa. Andiamo a scoprire tutti i dettagli su questi nuovi brani.

Imagine Dragons: Follow You è il nuovo singolo

Questa nuova doppia pubblicazione è stata annunciata da Reynolds sui social. L’artista ha voluto spiegare anche il significato dei due brani. Follow You parla di lealtà e amore. Racconta il cantautore: “Amare qualcuno è un processo incredibilmente imperfetto. Non è sempre romantico o dolce. A volte può essere anche doloroso“.

Imagine Dragons
Imagine Dragons

Va sottolineato come nel 2018 Dan abbia vissuto un momento molto difficile con la moglie Aja Volkman, arrivando a un passo dal divorzio dopo circa sette anni. Fortunatamente i due hanno superato la crisi, e dalla ritrovata serenità è nata proprio Follow You: “Volevo raccontare un amore che fosse realistico“.

Cutthroat, il nuovo singolo degli Imagine Dragons

L’altro lato della medaglia è invece Cutthroat, che in un ideale 45 giri fungerebbe da lato b. Parlando di questo brano, Reynolds ha spiegato: “Esorcizzo l’autocommiserazione: sono grato per tutto quello che ho“.

Stando a quanto rivelato dagli Imagine, i due brani faranno parte del nuovo album della band americana, ancora senza titolo e data di uscita. Non resta che aspettare ulteriori notizie da parte del gruppo capitanato da Reynolds, uno dei cantuatori più amati degli ultimi anni negli States. Ecco il lyric video di Cutthroat:

TAG:
Imagine Dragons strillo

ultimo aggiornamento: 12-03-2021


Grammy Awards 2021: tutto quello che devi sapere sulla notte della musica

Cinque canzoni imperdibili degli Iron Maiden