Tragico lutto nel mondo della musica: morto giovane artista
Vai al contenuto

Tragico lutto nel mondo della musica: morto giovane artista

donna cantante microfono silhouette

La comunità musicale della Sardegna piange la scomparsa precoce del cantante Ignazio Simula.

Debuttato negli anni Duemila a livello locale, Ignazio Simula era diventato ormai conosciuto in Sardegna per le sue doti musicali. La comunità di Alghero è in lutto per l’improvvisa scomparsa del cantante: a darne il triste annuncio è stata la sua famiglia.

Lutto

Il successo di Ignazio Simula

Con la sua passione per la musica e con la sua voce capace di interpretare i generi più disparati, Ignazio Simula era diventato noto a partire dagli anni 2000. A cavallo tra due generazioni, l’artista era apprezzato sia dagli adulti che dai più giovani, che nella Regione lo definivano come un cantante dalle doti eccezionali.

Prendendo posto nella scena musicale del nord della Sardegna, Simula riusciva ad intonare stili melodici fino a quelli più aggressivi. Debuttando nell’ambiente underground, è entrato a far parte prima di metal band locali, come Toys e Pure Assault.

La sua carriera artistica è proseguita poi con gli Arhythmia, passando successivamente con gli Apneica e i Littu. Ignazio Simula approda infine nel canto corale con il Coro Polifonico Algherese.

I funerali

Contraddistinto da una voce calda e potente, Ignazio Simula era conosciuto come una persona buona e ironica. Chi lo conosceva, ammette che il cantante aveva un umorismo travolgente.

Oltre ad essere un grande artista, Ignazio è stato anche un amico leale e un padre e marito premuroso. A dare il triste annuncio della sua sono stati la moglie, la figlia, la mamma, i fratelli e tutta la sua famiglia.

I funerali avranno luogo venerdì 10 novembre alle ore 14.30, partendo dall’Ospedale civile di Sassari diretti alla Parrocchia della Madonna del Santo Rosario, dove alle ore 15.30 sarà celebrata la messa.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 9 Novembre 2023 11:57

Da non credere: il nuovo look di Mahmood lascia senza fiato