Giuliano Sangiorgi ha scritto una dedica sui social molto emozionante per la figlia Stella, nata il 3 novembre 2018: ecco le parole del cantautore salentino.

Giuliano Sangiorgi ha scritto un messaggio strappalacrime sui social per la figlia Stella! Il cantante dei Negramaro festeggia il 3 novembre i primi due anni della sua bambina. Un evento importantissimo per l’artista salentino, che nel 2018 si è visto cambiare in meglio per sempre la propria vita. Ecco perché ha scelto di rendere pubblica la dedica per la sua Stella, con parole che hanno commosso tutti i suoi fan!

Giuliano Sangiorgi: la dedica per la figlia

In un periodo così difficile e particolare, Giuliano ha scelto di dedicare un lungo messaggio alla propria bambina, raccontando le emozioni che ha vissuto quando lei lo ha guardato per la prima volta: “(…) quando tutti alle mie spalle, medici e infermieri, mi hanno chiesto di cantarti una canzone e io l’ho fatto (avrei potuto esaudire qualsiasi richiesta in quel momento, tanto era tutto magico, tanto eri tu meraviglia…), quando hai smesso di piangere, guardandomi dritto negli occhi ora spalancati come se fossero stati sempre lì, davanti a me, allora, solo allora ho capito: sono un altro uomo, pronto a tutto per amarti. E ho capito che sei stata tu a farmi capire“.

Giuliano Sangiorgi
Giuliano Sangiorgi

Il commovente messaggio di Giuliano Sangiorgi per Stella

Lo sguardo della sua piccola Stella per Giuliano è rassicurante e gli ha fatto capire che non deve preoccuparsi, ma solo amarla senza freni e senza limiti: “Ho capito che amarti è una cosa leggera e profonda, come non ci si riesce proprio a spiegare. Ho capito che tu non sei solo mia figlia, ma sei Stella, una creatura incantevole, speciale, con la sua vita, tutta e solo sua, con il suo binario da seguire, con i suoi sogni, le sue speranze, i suoi desideri“.

Ecco il post pubblicato dal cantautore salentino:

TAG:
giuliano sangiorgi

ultimo aggiornamento: 03-11-2020


Jennifer Lopez si trasforma in Madonna per Halloween

Justin Bieber confessa: “Ho pensato di suicidarmi”