Giovanni Allevi presenta il suo nuovo inedito “Tomorrow”, composto e registrato negli ultimi due anni ma che spunta solo adesso.

L’inatteso annuncio arriva alla Cop28 di Dubai, dove il pianista Giovanni Allevi si è presentato rivolgendosi ai giovani attivisti di Youth4Climate, che si battono contro il riscaldamento globale. Esce “Tomorrow”, un brano composto e registrato durante la sua malattia che lo ha costretto a stare lontano dai riflettori per due anni.

Giovanni Allevi

Giovanni Allevi nella sua lotta per l’ambiente

Da quell’incontro con Papa Francesco avvenuto nel 2021, Giovanni Allevi ha deciso di muoversi concretamente per dare un contributo al Pianeta Terra, ormai sotto la minaccia del riscaldamento globale. Al Colosseo erano presenti anche gli ambientalisti di Youth4Climate, che nei suoi occhi avevano trovato finalmente una speranza.

In parallelo si è tenuta la Cop26 di Glasgow, che ha accolto proprio i giovani per un confronto comune sulla problematica. Evento che si è ripetuto poi ad ottobre del 2022 con la Cop27 di Sharm El-Sheikh, giungendo ad oggi con la Cop28 a Dubai, che ha sollevato diverse proteste da parte degli attivisti stanchi di quanto accade.

A diffondere i messaggi dei ragazzi nella lotta contro il cambiamento climatico, negli anni, c’è stato anche Giovanni Allevi. Il pianista ha suggellato il movimento Youth4Climate 2023, continuando a dare sostegno con incontri e progetti.

Allevi annuncia il nuovo inedito alla Cop28

Da anni ambassador di Earth Day, Giovanni Allevi aveva già dedicato un brano ai giovani attivisti del clima in occasione di Cop26, intitolato “Our Future”. Quest’anno, per la Cop28, il pianista ha ribadito la sua vicinanza alla causa presentando un nuovo inedito “Tomorrow”, composto e registrato durante la malattia.

Proprio oggi, venerdì 8 dicembre, verrà presentato a Dubai il videoclip registrato nel Parco Archeologico del Colosseo, illuminato dai colori di Youth4Climate. Si vede il compositore ai Fori Imperiali di Roma, mentre poco lontano decine di delegati di Y4C23 testimoniano i problemi e le soluzioni da proporre.

“Tomorrow”, il significato del brano

Una novità che arriva a pochi giorni dall’annuncio della sua partecipazione a Sanremo. In un video messaggio potente, Allevi dichiara: La lotta al cambiamento climatico è soprattutto un gesto d’amore. Siate dirompenti, rivoluzionari e luminosi!”.

“Perché domani ci sia per tutti noi un giorno più bello, è questo il senso di “Tomorrow”, una ballad per pianoforte, lenta e meditativa. Il Maestro Giovanni Allevi raggiunge le corde dell’anima con il suo nuovo brano.

Non dobbiamo aver paura della nostra fragilità. Una condizione dell’animo umano in cui ci si riconosce nei momenti di sconforto, ma che a partire dalle note di Tomorrow, si apre alla speranza di una soluzione, alla vittoria sui nostri draghi interiori”, spiega Giovanni Allevi.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 8 Dicembre 2023 11:28


“Young Forever”: fuori l’ultimo singolo di Giolì & Assia

Jimmy Sax per la prima volta in concerto a Roma: date e biglietti