Ghali collabora con Mediterranea: il rapper ha donato all’associazione un’imbarcazione per salvare vite in mare.

Ghali non è tutto fumo e niente arrosto. Anzi, il rapper di origini tunisine si sta dando da fare per aiutare davvero le persone, in maniera attiva. Sensibile al tema del soccorso in mare dei migranti, in questi giorni ha dato il via a una nuova raccolta fondi donando una rescue boat per la nave Mare Jonio, unica battente bandiera italiana della “Flotta Civile” che si occupa del soccorso nel Mediterraneo. Un gesto importante, visto che negli ultimi giorni sono aumentate le partenze dalla Libia e dalla Tunisia a causa del peggioramento delle situazioni sociali nei due Paesi.

Ghali collabora con Mediterranea per salvare vite umane

Ogni gesto, ogni piccola o grande donazione, può fare la differenza tra la vita e la morte di centinaia di persone, compresi bambini, che ogni giorno si imbarcano per cercare di inseguire una speranza che spesso è una chimera, ma che è migliore rispetto a una permanenza “a casa”.

Ghali
Ghali

Da sempre sensibile a queste tematiche, Ghali ha voluto regalare alla Mare Jonio di Mediterranea Saving Humans una “rescue boat”. Si tratta in particolare di un gommone in grado di consentire veloci soccorsi in mare. Un’imbarcazione che ha un forte significato e che verrà battezzata, in onore proprio del rapper, Bayna, come uno dei brani presenti nel suo Sensazione ultra.

Ghali lancia un appello per Mediterranea

Sono molto felice di poter fare qualcosa di concreto per una causa che ritengo fondamentale per il nostro futuro“, ha spiegato il rapper di origine tunisina, aggiungendo: “Soccorrere gli esseri umani è una questione di civiltà e vi chiedo, se potete, di partecipare a questa raccolta fondi. Sembra assurdo doverlo ripetere, ma tutte le vite contano e vanno salvate“.

Da oggi Ghali è un membro a pieno titolo del nostro equipaggio“, ha confermato Vanessa Guidi, presidente di Mediterranea, che ha dato il benvenuto al rapper ringraziandolo per quanto fatto fin qui per questa causa importantissima. Una causa cui possiamo contribuire anche tutti noi. Le informazioni sulla raccolta fondi sono disponibili sul sito mediterranearescue.org.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 20-07-2022


Justin Bieber sta tornando: dopo la malattia il tour ripartirà dall’Italia

Bianca Atzei è incinta: lo conferma una dedica dolcissima