Francesca De Andrè contro il padre: “Il suo libro è diffamatorio”

Perché i Green Day si chiamano così?

Non si placa la polemica tra Francesca De Andrè e il padre Cristiano: la ragazza, ospite a Domenica Live, ha raccontato la sua verità.

Sfrutta davvero il suo nome o semplicemente si difende? Nuova puntata della questione che riguarda la famiglia De Andrè, in particolare la vicenda che coinvolge Francesca De Andrè, figlia di Cristiano e nipote del grande Fabrizio. La ragazza è stata ospite della trasmissione domenicale di Barbara D’Urso, Domenica live, e in studio ha risposto indirettamente al padre che nei giorni scorsi ha detto di non aver ricevuto alcuna querela dalla figlia. Motivo di tale querela sarebbe, in sostanza, il contenuto del libro di Cristiano De Andrè, contenuto a causa del quale la figlia si è sentita diffamata.

Cristiano De Andrè: Nessuno mi ha querelato

“Non me l’hanno fatta questa querela. Io spero che capiscono le motivazioni di quello che ho scritto. Ci sono situazioni in cui le colpe vengono date alle persone sbagliate. Spero che anche loro possano sciogliere dei nodi. Due figli sono tornati. Gli altri, mi auguro che torneranno. La verità è difficile da accettare. Non c’è altro da fare. È un libro che ho scritto anche per far pace con mia figlia”.

Così Cristiano De Andrè aveva risposto per commentare la notizia secondo la quale la figlia lo avrebbe querelato per il contenuto del suo ormai famoso libro, oggetto di tante polemiche.

La figlia: Il contenuto del libro è diffamatorio e falso

Dalle parole di Francesca De Andrè, però, emergerebbe però una verità diversa: “Il contenuto di questo libro è completamente diffamatorio e falso”, ha detto la ragazza. “Questa cosa sta venendo fuori. Lui dice che la verità è da accettare e che non l’ho querelato ma è una persona che non è predisposta ad essere sincera, limpida, non è nemmeno chiaro quando parla”. E a Pierluigi Diaco, presente in studio, che accusava la ragazza di sfruttare il suo nome, Francesca ha così risposto: “Io non mi comporto con sobrietà? Perché il libro scritto da mio padre è un libro sobrio? Sono stata diffamata pubblicamente e rispondo pubblicamente”.

 

Fonte immagine: Youtube

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 30-05-2016

Ivana Crocifisso

Per favore attiva Java Script[ ? ]