Elodie racconta la sua infanzia difficile: l'intervista a Vice

Elodie parla del suo passato difficile: “A casa c’era violenza”

Elodie ha svelato alcuni segreti sul suo passato ai microfoni di Vice, in un’intervista in cui ha mostrato il suo quartiere, Quartaccio.

Dopo l’avventura sanremese, Elodie ha raccontato alcuni segreti sul suo passato e sulla sua infanzia in un’interessante intervista a Vice. La cantante romana ha mostrato infatti il Quartaccio, il difficile quartiere popolare romano in cui è cresciuta, e ha svelato alcuni dettagli sul suo rapporto complicato con i propri genitori.

A casa c’era violenza“, ha spiegato la cantante, che ha parlato anche del suo trasferimento a Lecce e del primo lavoro che ha dovuto fare per mantenersi, quando il successo in musica non era nemmeno un sogno.

Elodie parla della sua infanzia al Quartaccio

In un’intervista a Vice, la cantante di Andromeda ha raccontato della sua infanzia molto difficile: “A casa c’era violenza, cercavo di proteggere mia sorella più piccola. I miei genitori hanno pensato a come ricominciare la loro vita al di là del fatto di essere genitori. Io sono stata molto arrabbiata con la mia famiglia“.

L’artista ha svelato che per tutta l’adolescenza ha vissuto abbandonata, senza regole. Poteva tornare alle 6 del mattino e non avrebbe avuto alcun rimprovero.

Anche per questo ha potuto, ancora giovanissima, trasferirsi a Lecce. E qui, in Salento, ha cominciato a lavorare, in particolar modo come cubista: “Era il lavoro che faceva mia madre e quando l’ho scoperto mi sono arrabbiata. Ho pensato che fosse un lavoro da donna poco di buono“. Cosa che invece lei non era. Infatti, di lezioni a chi allungasse le mani ne ha date: “Io sono coatta, ho spaccato mani, telefoni. La borgata mi è servita“.

Elodie
Elodie

Elodie e il successo ad Amici

Sembrava impossibile potesse riuscire a togliersi da una realtà così difficile e a realizzare il sogno della sua vita, quello di cantare.

Invece, Elodie ci ha sempre creduto, ha provato a farsi apprezzare prima ad X Factor, dove ha ricevuto un secco no, e poi ad Amici, un talent che non solo l’ha lanciata, ma l’ha capita: “Facciamo finta che i talent siano quartieri: i Parioli e il Quartaccio. Amici è la casa popolare, X Factor è il talent chic“. Di seguito il post con una foto con la sorella:

ultimo aggiornamento: 13-02-2020