È morto Ginger Baker, batterista dei Cream: aveva 80 anni

Addio a Ginger Baker, uno dei più grandi batteristi di sempre

È morto Ginger Baker, storico batterista dei Cream: aveva compiuto ad agosto 80 anni.

Un grave lutto ha sconvolto il mondo della musica: è morto Ginger Baker, batterista e co-fondatore dei Cream, il gruppo più importante di Eric Clapton negli anni Sessanta.

Ad annunciare il decesso di uno degli artisti più influenti della storia del rock sono stati i familiari attraverso i suoi account ufficiali sui social: “Siamo molto tristi nell’annunciare che Ginger è venuto a mancare in pace in ospedale questa mattina. Grazie a tutti per le vostre gentili parole delle ultime settimane“.

È morto Ginger Baker

Già da qualche giorno Ginger era ricoverato in ospedale. In particolare, il batterista aveva accusato un malore che lo aveva portato al ricovero il 25 settembre. Le sue condizioni sembravano stabili, ma evidentemente nelle ultime ore ci sono state delle complicazioni.

La sua vita negli ultimi anni era stata tormentata da diversi problemi di salute: una malattia cronica ai polmoni, un’artrite degenerativa e un’operazione al cuore tre anni fa. Non sappiamo però quali siano state precisamente le cause del suo decesso.

Ginger Baker
FONTE FOTO: https://www.facebook.com

Chi era Ginger Baker

Nato a Lewisham, vicino Londra, nel 1939, Peter Edward Baker, detto Ginger, si era innamorato della batteria grazie alle lezioni del jazzista Phil Seaman.

Dopo le prime esperienze la sua carriera svoltò con la conoscenza di Jack Bruce, futuro bassista dei Cream. I due fondarono con il chitarrista Eric Clapton il leggendario trio, dando alle stampe pochi album ma eccellenti, e scrivendo hit del calibro di Sunshine of Your Love.

Dopo lo sciolgimento della band, continuò a lavorare con Eric Clapton nei Blind Faith nel 1968, dando alle stampe un unico album leggendario. Dopodiché si dedicò a una carriera variegata tra rock e world music.

Di seguito l’audio di Sunshine of Your Love, capolavoro dei Cream:

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/ginger.baker

ultimo aggiornamento: 06-10-2019