Dogstar: la carriera, la discografia e tutti i dettagli sulla band diventata famosa per la presenza di Keanu Reeves.

Sono tanti i nomi di Hollywood che hanno intrapreso nel corso della loro carriera un percorso musicale parallelo a quello da star del cinema. Basti pensare a Jared Leto, da anni frontman dei Thirty Seconds to Mars, o a Johnny Depp, che suona invece la chitarra negli Hollywood Vampires. Tra questi un ruolo di assoluto rilievo lo ricopre però anche Keanu Reeves. Non tutti lo sanno, ma il celebre Neo di Matrix è infatti il bassista di un gruppo molto apprezzato negli Stati Uniti, i Dogstar. Scopriamo insieme alcune curiosità sulla loro carriera fino a questo momento.

Chi sono i Dogstar: biografia e carriera

Partiamo dalle basi: i membri dei Dogstar sono Reeves, che suona il basso e supporta i cori, Robert Mailhouse (a sua volta attore) alla batteria, Bret Domrose, chitarrista e cantante che ha sostituito Greg Marc Miller.

Keanu Reeves
Keanu Reeves

La band nasce nel 1991 dall’incontro di Reeves e Mailhouse. I due si uniscono molto presto a Marc Miller e danno vita a un gruppo chiamato inizialmente Small Fecal Matter, prima di diventare Dogstar su proposta dello stesso batterista, ispirato dal libro Sexus di Henry Miller.

Nel 1993 registrano il loro brano, Ride, e l’anno dopo danno il benvenuto a un altro membro, Bret Domrose, che inizialmente si affianca come secondo chitarrista a Miller, poi prende il suo posto quando, nel 1995, quest’ultimo decide di abbandonare il progetto.

Nello stesso anno, trovata una stabilità a livello di formazione, i Dogstar ottengono i primi ingaggi di un certo rilievo, aprendo concerti per artisti di primissimo livello come Bon Jovi e David Bowie. Dopo aver debuttato nel 1996 con l’EP Quattro Formaggi, pochi mesi dopo danno alle stampe il loro primo vero album e cominciano a esibirsi anche come headliner in concerti in tutto il mondo, dal Giappone all’Europa.

Nel 2000 danno alle stampe il loro secondo album, ma nel 2002 decidono di interrompere il progetto. Per qualche anno Bret comincia a lavorare come solista, mentre Reeves e Mailhouse proseguono insieme fondando una nuova band, i Becky. Con questo progetto l’attore va vanti fino al 2005, anno in cui decide di dedicarsi solo all’attività nel mondo del cinema.

La pausa dura però fino alla pandemia da Covid. In quel periodo di stop forzato per ogni tipo di progetto cinematografico, Keanu torna infatti a dedicarsi alla musica, riallaccia i rapporti con Mailhouse e Domrose e insieme iniziano a incidere nuove canzoni. Tornano così ufficialmente in pista nel 2022, dando vita a una reunion che si concretizza in un nuovo album, Somewhere Between the Power Lines and Palm Tree, anticipato dal singolo Everything Turns Around:

Dogstar: la discografia in studio

1996 – Our Little Visionary
2000 – Happy Ending
2023 – Somewhere Between the Power Lines and Palm Trees

Leggi anche
Chi sono i Dogstar, il gruppo in cui suona Keanu Reeves

Sai che…

– Come turnista ha lavorato con loro anche una star della chitarra come Ritchie Kotzen.

– Per un periodo si sono fatti chiamare anche BFS.

– Nel 2023 hanno condiviso il palco con artisti come Lizzo, Chic e Duran Duran.

– Su Instagram i Dogstar hanno un account ufficiale da centinaia di migliaia di follower. Sono presenti con un profilo molto seguito anche su TikTok.

Se vuoi ascoltare le migliori canzoni dei Dogstar, ecco una playlist presente su Spotify:

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 29 Dicembre 2023 11:49


Tutto quello che non sai su Leroy Gomez, il cantante dei Santa Esmeralda

Chi è Jermaine Jackson, il fratello di Michael accusato di violenza sessuale