Renzo Arbore: la biografia, la vita privata e le curiosità sul primo disc jockey italiano, autore di alcuni dei più importanti programmi radiofonici di sempre.

L’importanza di Renzo Arbore nel mondo della musica e, soprattutto, della radio e della televisione italiana è sotto gli occhi di tutti. Pioniere straordinario, ha dato una svolta all’intrattenimento di casa Rai, portandola verso una modernità che, negli anni Sessanta, sembrava ancora un miraggio. Andiamo a scoprire insieme alcune curiosità sulla sua carriera e la sua vita privata.

Chi è Renzo Arbore: biografia e carriera

Lorenzo Giovanni Arbore è nato a Foggia il 24 giugno 1937 sotto il segno del Cancro. Inizia a suonare già durante l’adolescenza pugliese, mettendosi in mostra nell’orchestra jazz Parker’s Boy. Debutta su un palco a 18 anni Nocera Inferiore, prima ancora di trasferirsi a Napoli, dove studia giurisprudenza e arriva alla laurea.

Renzo Arbore
Renzo Arbore

La sua carriera nel mondo dell’avvocatura viene però interrotta dalla sua passione per la musica. Nel 1964 vince un concorso in Rai, e poco dopo conosce Gianni Boncompagni. Tra i due il feeling è subito forte, e porta alla nascita di trasmissioni storiche come Bandiera gialla, Alto gradimento e Indietro tutta.

Al di là della carriera da conduttore radiotelevisivo, inizia a produrre musica propria nel 1972 con la N.U. Orleans Rubbish Band, in cui suona il clarinetto e si diletta alla voce. E tra i suoi più grandi successi c’è proprio un brano intitolato Il clarinetto:

Fonda nel 1991 L’Orchestra Italiana, un ensamble di quindici solisti di spessore internazionale, con l’intento di ridare dignità alla canzone napoletana classica. Non perde di vista intanto la televisione e la radiofonia italiana.

Cosa fa oggi Renzo Arbore?

Continua a essere uno dei personaggi televisivi più apprezzati, uno dei pochi in grado di poter parlare di musica con serietà e al contempo simpatia. Nel 2024 è tornato ancora una volta in televisione con una versione rinnovata del fortunato format Appresso alla musica: Premiata bottega di antiquariato musicale di Renzo Arbore, programma in cui racconta storie e aneddoti della musica della seconda metà del Novecento.

Renzo Arbore: la discografia in studio

1981 – Ora o mai più ovvero cantautore da grande
1985 – Cari amici vicini e lontani
1986 – Prima che sia troppo tardi
1988 – Discao meravigliao
1990 – Sanremix
1992 – Napoli. Punto e a capo
1993 – Napoli due punti. E a capo
1995 – Napoli: punto esclamativo! Internescional uei!
1996 – Pecchè nun ce ne jammo in America?
1998 – Sud(s)
2002 – Tonite! Renzo Swing!
2013 – …my American Way!
2013 – Renzo Arbore & The Aboriginals

La vita privata di Renzo Arbore: moglie e figli

Renzo è lo scapolo d’oro della televisione italiana. Legato negli anni sessanta alla cantante e presentatrice Vanna Brosio, ha avuto successivamente una relazione con la cantante Gabriella Ferri, prima di iniziare una lunga storia d’amore con Mariangela Melato.

Tra i suoi amori c’è stata anche Mara Venier, con cui si è lasciato nel 1997. Dal 2007 ha rinnovato il suo legame con Melato, interrotto dalla morte di lei avvenuta l’11 gennaio 2013.

Leggi anche
Le curiosità su Renzo Arbore, il primo disc jockey italiano

Sai che…

– Qual è la malattia di Renzo Arbore? Di certo gli anni che passano hanno in qualche modo portato dietro qualche acciacco, ma non sembra che il volto storico della televisione italiana soffra di qualche patologia particolare.

– Dove abita Renzo Arbore? In uno splendido attico sulla Cassia, in una zona nobile di Roma. In casa cela le sue collezioni e memorabilia legate al mondo della musica (e non solo)

– Non sappiamo a quanto ammonti il suo patrimonio e i suoi guadagni.

– Renzo Arbore è alto 1 metro e 80.

– È considerato il primo disc jockey della storia della musica e della radio italiana, un record che condivide con l’amico Gianni Boncompagni.

– Il padre era un dentista, la madre invece una casalinga.

– Lui e Gianni Boncompagni sono stati tra i primi a trasmettere in radio i pezzi dei Beatles, all’epoca ritenuti non adeguati dalla Rai.

– Tra i tanti artisti e personaggi della televisione lanciati da Renzo ci sono Roberto Benigni, Nino Frassica, Milly Carlucci, Luciano De Crescenzo, Maria Grazia Cucinotta, Ilaria D’Amico e tanti altri ancora.

– Come presidente dell’Umbria Jazz ha contribuito alla ‘rinascita artistica’ dell’evento perugino negli anni Duemila.

– È cittadino onorario di Francavilla al Mare, in provincia di Chieti.

– Politicamente si è sempre mostrato vicino al Partito radicale.

– Ha dichiarato di essere stato il primo a indossare i jeans a Foggia, nonostante il padre fosse contrario a quel tipo di abbigliamento.

– Si pensa che a ispirare la famosa hit di Renato Carosone Tu vuò fa l’americano possa essere stato proprio lui, visto che negli stessi anni girava per Napoli vestendo alla maniera dei giovani d’America.

– Su Instagram Renzo Arbore ha un account da migliaia di follower.

Se vuoi ascoltare le migliori canzoni di Renzo Arbore, ecco una playlist presente su Spotify:

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 4 Gennaio 2024 10:09


Tutte le curiosità su Britney Spears, l’eterna principessa del pop

Tutto su Rod Stewart, leggenda del rock britannico