Maria Antonietta: la carriera, la vita privata, le canzoni e le curiosità sulla cantautrice e scrittrice pesarese.

Ci sono personaggi che rimangono per tutta la loro carriera sul limbo tra indie e mainstream. Potrebbe rientrare in questa categoria anche Maria Antonietta, la voce indie del punk italiano.

Andiamo a scoprire alcune curiosità sulla sua carriera e la sua vita privata.

Chi è Maria Antonietta

Letizia Cesarini, questo il vero nome di Maria Antonietta, è nata a Pesaro il 26 agosto 1987 sotto il segno della Vergine. Inizia la sua carriera da musicista all’età di 18 anni. In particolare, la sua prima esperienza di un certo rilievo è come voce e chitarrista del duo Young Wrists con Alberto Baldolini.

Maria Antonietta
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/mariaantoniettamusica

Debutta con un disco autoprodotto nel 2010, sotto il nome di Marie Antoinette. Si tratta di un lavoro dall’attitudine punk e dai testi in inglese. Al suo interno spiccano alcune canzoni dedicate a grandi donne come Giovanna d’Arco e la poetessa Sylvia Plath.

Solo nel 2011 inizia però chiude l’avventura degli Young Wrists per dedicarsi definitivamente alla carriera solista. Il suo secondo lavoro, Maria Antonietta, esce nel 2012 per Picicca Dischi, prodotto da Brunori Sas. Stavolta la cantautrice pesarese svolta verso una musica di stampo cantautorale che guarda ad artiste come Nada, Carmen Consoli e Cristina Donà, senza dimenticare però la propria natura punk. Di seguito il video di Quanto eri bello:

Il suo terzo album in assoluto, Sassi, esce nel 2014, stavolta per La Tempesta Dischi. La sua carriera prosegue così tra discreto successo nella scena indipendente italiana.

Nel 2017 inizia a lavorare per il mondo del teatro, componendo le musiche dlelo spettacolo Tutta casa, letto e chiesa di Daria Fo e Frana Rame in una versione inedita.

Cosa fa oggi Maria Antonietta? Ha pubblicato nel 2018 il suo ultimo album in studio, Deluderti, e nel 2020 è stata annunciata tra gli ospiti del Festival di Sanremo nella erata dei duetti con Levante.

Di seguito l’audio di Deluderti:

Sai che…

-La sua svolta artistica è avvenuta dopo aver incontrato a Verona nel 2007 il padre spirituale della scena indie emiliana, Bob Corn.

-Ha studiato Storia dell’Arte Medievale.

-Nel 2011 ha partecipato con altri 13 artisti indie italiani alla scrittura del libro Cosa volete sentire. Compilation di racconti di cantautori italiani.

-Ha partecipato al progetto Hai paura del buio? degli Afterhours.

-Su Instagram Maria Antonietta ha un account da oltre 25mila follower.

Di seguito il video ufficiale di Pesci, una delle canzoni di Maria Antonietta più apprezzate degli ultimi anni:

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/mariaantoniettamusica

TAG:
curiosità Maria Antonietta

ultimo aggiornamento: 23-01-2020


Luis Alberto Spinetta: 70 anni fa nasceva una leggenda della musica argentina

Che musica ascolta Giuseppe Conte?