Chi è Kendrick Lamar, un rapper da premio Pulitzer

Kendrick Lamar: la carriera, la vita privata e le curiosità sul talentuoso rapper che ha stravolto le regole della musica hip hop degli ultimi anni.

Per molti è uno dei talenti più brillanti della scena hip hop mondiale degli ultimi dieci anni. Per alcuni, è il più grande di sempre. Stiamo parlando di Kendrick Lamar, una delle penne più riconoscibili del mondo del rap.

Andiamo a scoprire alcune curiosità sulla carriera e la vita privata dell’unico artista di un mondo molto chiuso come quello dell’hip hop ad aver vinto un premio Pulitzer.

Chi è Kendrick Lamar

Kendrick Lamar Duckworth è nato a Compton il 17 giugno 1987 sotto il segno dei Gemelli. Appassionato di hip hop fin da bambino, a otto anni ha la possibilità di vedere da vicino i suoi idoli Tupac e Dr. Dre, impegnati a girare un video proprio nella sua città natale.

Kendrick Lamar
FONTE FOTO:

Cresciuto in una famiglia con grandi difficoltà economiche, è riuscito comunque a portare a termine gli studi superiori con risultati eccellenti. Nel 2003 debutta sulla scena hip hop utilizzando lo pseudonimo K-Dot. Si fa conoscere nell’ambiente e ottiene un contratto discografico con un’etichetta indipendente, che gli produce altri mixtape fino al 2007.

Prima ancora di lanciare il suo disco di debutto, Kendrick inizia a farsi conoscere su Internet, ottenendo un seguito tale da riuscire a ottenere collaborazioni con artisti come Dr. Dre, The Game, Drake, Busta Rhymes, Lil Wayne e altri ancora.

Arrifa finalmente a pubblicare il suo primo disco nel 2011. S’intitola Section.80 e ottiene successo solo col passare degli anni, nonostante un buon singolo di lancio, HiiiPoWeR:

Un reale successo arriva però solo con il secondo disco, Good Kid, M.A.A.D. City di fine 2012, prodotto da Dr. Dre. Un lavoro capace di raggiungere il secondo posto nella classifica Billboard e di fargli guadagnare quattro nomination ai Grammy.

Ma l’ascesa per Lamar è solo all’inizio. Passano pochi anni, e nel 2015 Kendrick rivela al mondo la sua terza fatica, To Pimp a Butterfly. Ovviamente, l’album raggiunge la vetta della classifica Billboard e conquista gli elogi della critica.

Stesso risultato per un disco musicalmente molto diverso come DAMN, quarto album pubblicato nel 2017 e anticipato dal singolo HUMBLE:

A inizio 2018 Kendrick annuncia l’arrivo di un singolo, All the Stars, presente nella colonna sonora del film Black Panther. Ma la notizia più importante della sua vita arriva il 17 aprile 2018, quando gli viene conferito il premio Pulitzer per la musica: è il primo rapper a raggiungere tale risultato.

La vita privata di Kendrick Lamar: moglie e figli

Sulla sua vita sentimentale Kendrick è generalmente piuttosto riservato. Non è mai stato sposato e non ha avuto figli, ma dall’aprile del 2015 ha trovato l’amore in Whitney Alford, una sua vecchia fiamma degli anni del liceo.

Nonostante la loro relazione vada avanti da anni e con ottimi risultati, non sappiamo se i due convoleranno a nozze a breve oppure no. Quel che è certo è che il 26 luglio 2019 è nata la prima figlia del rapper, di cui non si conosce ancora il nome.

Sai che…

-Kendrick Lamar è alto 1 metro e 68.

-Suo padre era un membro dei Gangstar Disciples, una banda di strada che operava nel sud di Chicago.

-Il suo nome è stato scelto dalla madre ed è ispirato al cantautore Eddie Kendricks dei Temptations.

-Suo cugino, Nick Young, è un cestista dell’NBA.

-I cinque idoli di Kendrick sono Tupac Shakur, The Notorious B.I.G., Jay-Z, Nas ed Eminem.

-Su Instagram Kendrick Lamar ha un account ufficiale da oltre 9 milioni di follower.

Di seguito All the Stars, una delle canzoni di Kendrick Lamar più famose:

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/Kendrick-Lamar-King-Kuntas-685409228514380/

ultimo aggiornamento: 17-06-2019