Chi è Drake: vita privata e curiosità sul cantante di In My Feelings

Tutto su Drake, un rapper e producer da record

Drake: la carriera, la vita privata e tutte le curiosità sul rapper, producer e cantante più seguito al mondo.

Dal 2009 a oggi la scena rap americana è stata dominata da un unico grande nome: quello di Drake. Non c’è nessuno che negli ultimi anni abbia attirato le attenzioni di pubblico e critica quanto il cantante canadese, a volte per la qualità dei suoi brani, altre volte per questioni meno lusinghiere.

Scopriamo insieme tutto sulla carriera e la vita privata di questo controverso rapper e producer.

Chi è Drake

Aubrey Drake Graham è nato a Toronto il 24 ottobre 1986 sotto il segno dello Scorpione. Figlio di un uomo di origine marocchina e afroamericana di Memphis e di una donna canadese, è stato iniziato al mondo della musica dal padre, a sua volta musicista.

Drake
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/pg/Drake

La sua carriera professionale inizia come attore nella serie Degrassi: The Next Generation, nei primi anni Duemila. Pur ottenendo buoni riscontri, è come cantante che Drake vuole sfondare. Nel 2006 pubblica il suo primo mixtape con lo pseudonimo ancora oggi utilizzato.

Nonostante un successo relativo, l’artista non si scoraggia. Produce un secondo mixtape l’anno dopo, ma è solo con il terzo lavoro autoprodotto, So Far Gone, in cui collabora anche il suo mentore Lil Wayne, che Drake riesce a farsi notare. Nel 2009 lancia il singolo Best I Ever Had: è il suo primo successo a livello mondiale.

Ormai entrato nel giro della musica black che conta, nel 2010 Drake riesce a lanciare il suo primo album, Thank Me Later, che debutta al primo posto nella Billboard 200. All’interno del disco sono presenti collaborazioni di alto livello come quelle con Kanye West e Jay-Z.

Collabora in questo periodo per la prima volta con Rihanna nel singolo What’s My Name?, accrescendo ancor di più la propria fama. Nel 2011 è tempo del suo secondo album, Take Care. Anche qui si sprecano le collaborazioni di grande prestigio: da Stevie Wonder a Kendrick Lamar, da Nicki Minaj a Rihanna. Con Take Care Drake arriva a vincere il suo primo Grammy nel 2013 per il Miglior album rap. Di seguito il video della titletrack:

Esce nel 2013 il suo terzo disco, Nothing Was the Same. Il successo del rapper canadese non si arresta,a nche grazie a singoli come Started from the Bottom, Hold On, We’re Going Home.

Nel 2015 lancia un mixtape di particolare importanza, If You’re Reading This Too Late. Tutte le canzoni al suo interno finiscono in classifica, ma il nuovo stile dell’artista, molto vicino al mondo della trap più che a quello del pop, gli attira diverse critiche.

Il suo quarto album, Views, conferma però il suo straordinario successo commerciale, rimanendo in vetta alla classifica Billboard per dieci settimane consecutive. Per otto settimane addirittura Drake riesce a monopolizzare sia la classifica degli album che quella dei singoli, grazie anche al successo di One Dance:

Anche nel 2018 Drake si conferma come uno degli artisti più ascoltati al mondo, specialmente sulle piattaforme streaming. Grande successo ha il singolo God’s Plan, tratto dall’EP Scary Hours.

Il suo quinto album esce il 29 giugno: un doppio CD da 25 tracce, intitolato Scorpion, al cui interno spiccano collaborazioni, tra gli altri, con Michael Jackson.

La vita privata di Drake: da Rihanna… al figlio

La vita sentimentale di Drake, come gran parte della sua carriera, è stata finora piuttosto caotica. Per qualche tempo l’artista si è frequentato con Rihanna. La cantante delle Barbados, per alcuni, sarebbe ancora il suo grande amore segreto.

Tuttavia, al momento l’artista sarebbe impegnato con un’altra donna. La fidanzata di Drake, o almeno l’ultima donna che ha ufficializzato un rapporto con lui, è la giovanissima Bella Harris, figlioccia di Janet Jackson.

Non solo fiamme bollenti: Drake ha anche un figlio! L’artista ha ammesso nel2018 di aver avuto una bambina con un’ex attrice a luci rosse francese, tale Sophie Brussaux. Il cantante canadese ha dovuto rivelare questa sconcertante notizia dopo un dissing con il rapper Pusha T.

10 curiosità sul rapper canadese

-Drake è alto 1 metro e 82.

-Il rapper è diventato famoso sui social anche per i tanti meme che girano con alcuni fotogrammi di un suo video.

-L’artista canadese è un artista da record. Detiene il primato per il maggior numero di canzoni di un solista apparse nella classifica Billboard (oltre 150), quello per il maggior numero di canzoni presenti in una settimana nella classifica americana dei singoli (oltre 20), la maggior presenza in classifica con almeno una canzone (oltre 430 settimane), il maggior numero di canzoni debuttate nella classifica dei singoli in una settimana (21).

-Possiede l’etichetta OVO Sound.

-Come producer utilizza lo pseudonimo di Champagne Papi.

-Nel 2017 ha pubblicato il singolo Signs in collaborazione con Louis Vuitton.

-Nel brano Mia con Bad Bunny ha cantato per la prima volta in spagnolo.

-Tra le sue fonti di ispirazioni nel rap ci sono Lil Wayne, Kanye West e Jay-Z, nell’R&B Aaliyah e Chris Brown e nella dancehall Vybz Kartel.

-Drake è stato accusato più volte di aver dei ghostwriter. In passato The Weeknd e Kanye West hanno ammesso di avergli ceduto alcune canzoni.

-Il rapper è un grande appassionato di sport, anche di calcio. Ma pare che sia portatore di una grave maledizione: se un calciatore si fa un selfie con lui, la squadra per cui gioca perde la partita seguente. Questa curiosa coincidenza è capitata già almeno cinque volte, e ha portato la Roma a vietare, tra il serio e il faceto, ai suoi giocatori di scattare foto con l’artista.

-Su Instagram Drake ha un account ufficiale da oltre 54 milioni di follower.

Di seguito il video di Bad Bunny con Drake in Mia:

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/pg/Drake

ultimo aggiornamento: 28-03-2019