Jerry Cantrell: la carriera, la vita privata e tutte le curiosità sul cantante e chitarrista fondatore e leader degli Alice in Chains.

In un certo senso, Jerry Cantrell è stato per gli Alice in Chains quello che Kurt Cobain è stato per i Nirvana. Chitarrista, cantante e fondatore della band, ne è stato l’anima fin dagli esordi, e lo è tutt’oggi. Artista d’indubbio talento, ha posto le basi per il lato più duro del grunge, trovando un parziale successo anche da solista. Andiamo a scoprire alcune curiosità sulla sua carriera e la sua vita privata.

Chi è Jerry Cantrell

Jerry Fulton Cantrell Jr. è nato a Tacoma, nello stato di Washington, il 18 marzo 1966 sotto il segno dei Pesci. Figlio di un soldato e di una musicista, è cresciuto a pane e country, e ha iniziato a suonare assiduamente la chitarra durante l’adolescenza, quando si è avvicinato piano piano a Jimi Hendrix, all’hard rock, al metal di Black Sabbath o Queensrÿche. In questo periodo inizia a sunare in alcune piccole band locali, cantando contemporaneamente nel coro scolastico.

chitarra Stratocaster
Chitarra Stratocaster

A metà anni Ottanta, dopo l’incontro con il bassista Mike Starr e il batterista Sean Kinney, forma la sua prima vera band, i Diamond Lie. Proprio in questo periodo conosce Layne Staley. I due diventano subito grandi amici e scelgono di unire le proprie forze. Il cantante lascia il suo gruppo, gli Alice ‘N Chainz, per unirsi a tempo pieno alla band di Jerry. Nascono così nel 1987 gli Alice In Chains, proprio nell’anno in cui Cantrell è costretto a salutare la madre, morta a soli 43 anni.

Con tre album in studio e diversi altri progetti di contorno, gli Alice riscrivono la storia del rock anni Novanta e in particolare del movimento grunge, di cui rappresentano il lato più scuro, duro e vicino a certe sonorità del metal anni Ottanta. Di seguito la loro Man in the Box:

Con la morte dell’amico Staley nel 2002 a causa di un’overdose, finisce la prima parte dell’avventura di Jerry nella band. Dal 2005 i tre membri superstiti del gruppo riprendono l’attività saltuariamente con alla voce artisti del calibro di Phil Anselmo, Scott Weiland, William DuVall e Maynard James Keenan, e alla fine riprendono stabilmente l’attività proprio con DuVall nel ruolo di cantante.

Nel frattempo, comunque, Jerry ha dato vita fin dagli anni Novanta a un’attività anche da solista, partita nel 1998 con Boggy Depot, di cui fa parte un pezzo molto apprezzato, My Song:

Segue nel 2002 Degradation Trip, altro disco che divide i fan, nonostante la presenza di collaboratori di primissimo piano al suo fianco. Cosa fa oggi Jerry Cantrell? Continua a essere l’anima dei nuovi Alice in Chains, il cui ultimo album fin qui risale al 2018. Dal 2002 invece non pubblica dischi da solista.

Sai che…

– Sulla vita privata di Jerry Cantrell non si hanno grandi notizie e pare che il chitarrista non si sia mai sposato, né abbia avuto figli.

– Jerry è stato inserito dalla rivista Guitar World tra i migliori 100 chitarristi di tutti i tempi nel 2012.

– Grazie alla sua esperienza coristica si è innamorato dei canti gregoriani, sviluppando una predilezione per le tonalità vocali cupe e basse.

– Dove vive Jerry Cantrell? La sua residenza è a Los Angeles, ma passa tantissimo tempo nel suo ranch di famiglia in Oklahoma.

– Ha convissuto per un periodo, nei primi anni Novanta, con Eddie Vedder.

– Era un grande amico anche di Chris Cornell, cantante dei Soundgarden.

– Su Instagram Jerry Cantrell ha un account ufficiale da centinaia di migliaia di follower.

FONTE FOTO: https://www.instagram.com/jerrycantrell/?hl=it

TAG:
alice in chains Jerry Cantrell Rock

ultimo aggiornamento: 18-03-2021


Chi è Ivan Cattaneo, eclettico artista bergamasco

Adam Levine: le curiosità sul frontman dei Maroon 5