Iosonouncane: la carriera, la vita privata e le curiosità sul cantautore sardo di Die e Ira.

C’è un nome che ha messo d’accordo pubblico e critica in quella che una volta era chiamata scena indie italiana: stiamo parlando di Iosonouncane.

Andiamo a scoprire tutte le curiosità sulla carriera di questo artista di grandissimo talento.

Chi è Iosonouncane

Jacopo Incani, questo il vero nome di Iosonouncane, è nato a Buggerru (piccolissimo comune della pronvicia del Sud Sardegna) nel 1983. Cresce ad Iglesias, città dove fonda gli Adharma. Solo negli anni dell’Università si trasferisce fuori dalla Sardegna, a Bologna.

Iosonouncane
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/iosonouncane

Con il suo gruppo ha pubblicato l’EP Risvegli nel 2005, prima della separazione. Solo dopo, nel 2008, ha messo in piedi il progetto Iosonouncane. Da quel momento Jacopo decide infatti di far da sé, utilzzandoun campionatore e una loop machine.

Pubblica quindi su Myspace le sue prime canzoni, con lo pseudonimo Primo Pacchetto Tematico Gratuito. Per arrivare il suo primo album bisogna aspettare però il luglio 2010, quando entra in studio per registrare La macarena di Roma, pubblicato il 10 ottobre per l’etichetta Trovarobato.

Si tratta di un lavoro che mescola le reminescenze della musica d’autore italiana, campionata su vari livelli, con campionamenti che ricordano gli Animal Collective, oltre alla linea melodica con la chitarra acustica. I testi sono incentrati su temi d’attualità, trattati con grande ironia e cinismo. La critica non può che applaudire.

Di seguito La macarena su Roma:

Dopo un lungo periodo di silenzio, torna nel 2015 con un nuovo lavoro intitolato DIE. Anche questo album viene acclamato positivamente dalla critica, che conferma Iosonouncane come uno degli artisti più promettenti del nuovo panorama musicale italiano.

A cinque anni di distanza dovrebbe tornare nel 2020 con un nuovo album, IRA, stando a quanto fatto trapelare sui social.

Sai che…

-Ha lavorato per due anni in un call center.

-Il 2 settembre 2016 pubblica uno split, un EP in collaborazione con i Verdena.

-Il suo nome d’arte deriva dalla canzone Io sono uno di Luigi Tenco, ma anche dal suo cognome.

-Su Instagram Iosonouncane ha un account da oltre 23mila follower.

Di seguito Stormi, una delle canzoni di Iosonouncane più amate dai fan:

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/iosonouncane

TAG:
curiosità Iosonouncane

ultimo aggiornamento: 11-12-2019


Chi è Nikki Sixx, il leader dei Motley Crue

Chi è Lous and the Yakuza, ospite della finale di X Factor