Glenn Danzig: la carriera, la vita privata e le curiosità sul cofondatore dei Misfits e cantante dei Danzig.

Glenn Danzig è una delle figure più controverse, contraddittorie e affascinanti della musica punk e metal americana. Con i Misfits inventore dell’horrorcore, ha saputo imprimere il proprio marchio in gran parte del mondo rock statunitense, senza piegarsi mai alle logiche di sistema.

Andiamo a scoprire alcune curiosità sulla sua carriera e la sua vita privata.

Chi è Glenn Danzig

Glenn Allen Anzalone è nato a Lodi, cittadina del New Jersey solo omonima della provincia italiana, il 23 giugno 1955 sotto il segno del Cancro. Diplomatosi nel 1973, si è mostrato fin da subito grande amante della musica, fondando da giovanissimo il suo primo gruppo, i Talus.

Danzig
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/Danzig

Solo nel 1977 raggiunge però il successo, quando fonda con con l’amico Gerald Caiafa il gruppo horror punk dei Misfits.

Nonostante la fama immediata e incendiaria, fin da subito circolano voci, leggendarie o meno, di diverse liti tra Glenn e gli altri membri della band a causa del suo carattere difficile e piuttosto arrogante. Liti e difficoltà che confluiscono nella scelta nel 1983 di abbandonare definitivamente i Misfits.

Di seguito Walk Among Us:

Inizia pochi anni dopo la sua carriera solista fondando i Samhain, che in seguito prendono il suo nome, Danzig, e diventano una delle band più rappresentative per la scena metal americana.

Tra i temi toccati con la sua nuova band (ma anche con la vecchia) c’è l’eterna lotta tra bene e male, la violenza, il sesso e anche una certa misoginia. Tematiche che hanno spesso fatto piovere diverse accuse sul gruppo e sul suo frontman.

Di seguito How the Gods Kill dei Danzig:

Oltre che con il suo gruppo, Glenn ha iniziato nel corso degli anni Novanta e Duemila anche una carriera da solista vera e propria, pubblicando Black Aria nel 1993 e Black Aria II nel 2006.

Sai che…

-Glenn Danzig è alto 1 metro e 60.

-Nell’agosto 1978 ha fondato un’etichetta, la Blank Records, diventata in seguito Plan 9 Records.

-Come si può evincere dalle sue canzoni, è un grande fan del cinema horror, ma anche dell’animazione giapponese.

-Ama la musica classica di compositori come Richard Wagner e Sergei Prokofiev.

-Spesso è stato accusato di satanismo, come altri colleghi tra cui Kerry King, ma ha più volte affermato di non seguire alcuna religione e di abbracciare sia il suo lato luminoso che quello più oscuro.

-Ha rifiutato di interpretare il ruolo di Wolverine nel film X-Men, e successivamente ha criticato la performance dell’attore scelto, Hugh Jackman.

Di seguito un live di Mother, la canzone dei Danzig più famosa:

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/Danzig

TAG:
Glenn Danzig Rock

ultimo aggiornamento: 22-06-2020


Jo Squillo: da punk irriverente a dj casalinga

Chi è Noa, splendida cantante israeliana