Claudio Rego: la carriera, la vita privata e tutto quello che sappiamo sul musicista marito di Donatella Rettore.

Musicista di talento, autore di importanti canzoni, ma rimasto sempre ai marigini, più per scelta che per imposizione. Claudio Rego è una sorta di eminenza grigia della nostra musica. Almeno per la carriera di sua moglie. Claudio è anche, e soprattutto, il marito di Donatella Rettore, rockstar tutta italiana. Andiamo a scoprire alcune curiosità sulla sua carriera e la sua vita privata.

Chi è Claudio Rego

Di Claudio Rego non si sa praticamente nulla. La sua vita privata e la sua carriera sono conosciuti solo da pochi eletti. Tra le informazioni in nostro possesso, sappiamo che Claudio è un musicista, e che ha firmato alcuni dei brani più famosi di Rettore, tra cui la celeberrima Kobra.

Donatella Rettore
Donatella Rettore

Claudio Rego e Donatella Rettore

La vita privata e quella professionale di Rego s’intrecciano in maniera indissolubile con quella di Donatella Rettore, protagonista di Sanremo 2022 con Ditonellapiaga. I due si sono conosciuti nel lontanissimo 1977 e sono rimasti insieme per tantissimi anni, fino al matrimonio arrivato solo nel 2005. Della loro storia ha parlato proprio Claudio qualche tempo fa in un’intervista a Domenica In: “Ci siamo incontrati in due occasioni differenti. La prima in uno studio di registrazione ed è stato un incontro quasi catastrofico. Ci siamo veramente odiati. Poi ci siamo rivisti dopo qualche mese inaspettatamente in un festival rock a Taranto e abbiamo fatto coppia fissa, non ci siamo più mollati“.

Nonostante una storia così bella, i due si sono sposati solo in anni recenti e non hanno mai avuto figli. Purtroppo, non per scelta. I due hanno infatti perso un figlio per un aborto spontaneo della cantante, e da allora non sono più riusciti ad averne. Claudio è stato tra l’altro un marito amorevole e un compagno di vita splendido durante il periodo più duro per Donatella, che ha dovuto combattere contro una brutta malattia in questi ultlimi anni. La stella Rettore raccontò: “Lui è sempre stato sorridente, mi diceva: ‘Non ti può capitare niente’. Quando è venuto a prendermi in pieno lockdown mi ha portato un cucciolo che mi è subito saltato addosso. Ho vissuto il lockdown come una convalescenza“.

Sai che…

– Parlando del loro innamoramento, Claudio ha raccontato di ricordare benissimo di aver trascorso un intero viaggio in pullman da Taranto a Roma con una mano sulla spalla della sua amata Donatella.

– Musicista di valore, Claudio suona il basso.

– Amano i cani, come dimostrato da alcune foto pubblicate su Instagram.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 16-12-2021


Harlem Gospel Choir: cosa sapere sul coro che accompagnerà Achille Lauro a Sanremo

Chi è Fasma, l’emo trapper di Sanremo