Brendon Urie: la carriera, la vita privata e tutte le curiosità sul leader dei Panic! At the Disco, unico membro originale della band.

Brendon Urie e i Panic! At the Disco sono due entità inseparabili, quasi indistinte. Colonna del gruppo, il cantautore è l’unico membro originale rimasto nella band. Ma è anche molto più: è la vera anima e il cuore pulsante di un progetto in grado di macinare numeri importantissimi in tutto il mondo. Andiamo a scoprire alcune curiosità sulla sua carriera e la sua vita privata.

Chi è Brendon Urie

Brendon Boyd Urie è nato a St. George, nello Utah, il 12 aprile 1987 sotto il segno dell’Ariete. Ultimo di cinque fratelli, cresciuto in una famiglia di mormoni, si trasferisce a due anni a Las Vegas. La passione per la musica gli viene trasmessa dalla madre, insegnante di pianoforte e organo nella loro chiesa. Adolescente dal carattere turbolento, di notte usciva di nascosto di casa per partecipare a concerti hardcore e a feste senza troppe regole.

Brendon Urie
FONTE FOTO: https://www.instagram.com/brendonurie

A 13 anni gli viene diagnosticato un caso forte di ADHD, disturbo dell’attenzione e iperattività, e questo lo costringe ad assumere dei medicinali i cui effetti lo infastidiscono. L’anno dopo, a liceo, inizia a suonare la chitarra e si unisce a un gruppo, dapprima come chitarrista, poi come cantante.

Terminati gli studi, scdeglie di dedicarsi alla musica, rifiutandosi di andare al college, e per questo motivo si ritrova cacciato di casa. Per cercare di mantenersi trova lavoro al Tropical Smoothie Café e proprio qui le sue esibizioni gli permettono di conqusitare finalmente la fiducia dei genitori, che scelgono finalmente di supportarlo nella sua carriera.

La carriera di Brendon Urie

Nati negli anni della scuola da un gruppo di amici in un sobborgo di Las Vegas, solo in un secondo momento di Panic! at the Disco trovano in Brenon Urie il proprio frontman. Inizialmente cover band dei blink-182, presto iniziano a lavorare sul loro sound, fondendo pop punk, elettronica, indie e dance.

Grazie al supporto del bassista dei Fall Out Boy, Peter Wentz, la band inizia a farsi conoscere nei primi anni Duemila. Lanciano così un primo album 2006, in cui è presente I Write Sins not Tragedies:

Il secondo album, Pretty, Odd, esce nel 2008. Dopo una serie di vicissitudini, nei primi anni Duemiladieci Brendon prende davvero le redini del gruppo, dopo l’uscita di gran parte dei membri originali, e nel 2011 esce l’album Vice & Virtues. La fama della band continua a crescere in tutto il mondo, e prosegue con la pubblicazione di Too Werd to Live, Too Rare to Die!, seguito da Death of Bachelor nel 2016. Nello stesso anno, con l’uscita di Dallon Weekes dal gruppo, Brendon resta non solo l’unico membro ‘originario’ del dei Panic, ma anche l’unico membro in assoluto.

Sceglie però di non farla finita con il progetto, e sotto il nome Panic! at the Disco continua a pubblicare brani e album di successo, tra cui Pray for the Wicked, da cui è tratto il brano Say Amen:

La vita privata di Brendon Urie: moglie e figli

Brendon si è fidanzato nel 2009 con Sarah Orzechowski, ragazza conosciuta mentre era ancora impegnata con uno dei membri dei Paramore. Il loro amore è fortissimo e li porta a sposarsi nel 2013. Nonostante la relazione già molto lunga, non hanno ancora figli.

Sai che…

– Da cosa deriva il nome del suo gruppo? Pare abbia avuto origine dalla canzone Panic dei Name Taken.

– Nel 2018 ha ammesso di essere pansessuale.

– A quanto ammonta il suo patrimonio? Pare si attesti sui 4 milioni di dollari.

– Dove vive Brenon? Dopo un periodo a Los Angeles, è tornato a Las Vegas.

– Su Instagram Brendon Urie ha un account ufficiale da milioni di follower.

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 12-04-2021


Chi è Aleandro Baldi, il vincitore di Sanremo nel 1994

Chi è Herbie Hancock, leggenda vivente del jazz