Tanti auguri a Björk, la regina della musica d’avanguardia

Andiamo alla scoperta di Björk, artista islandese ritenuta dai più una delle migliori cantanti di sempre!

Ci sono belle voci e grandi voci. Bjork rientra certamente nella seconda categoria. La straordinaria artista islandese, nata a Reykjavík il 21 novembre 1965 sotto il segno scorpione, voce da soprano e carisma da popstar, è stata una delle cantautrici che ha rivoluzionato la storia della musica, fondendo generi e permettendo alla musica d’avanguardia di irrompere sulla scena pop internazionale. Nel giorno del suo compleanno andiamo a ripercorrere i momenti principali della sua carriera e della sua vita privata.

Chi è Björk: la carriera della cantante

Björk Guðmundsdóttir, conosciuta solo con il prenome, è più di una cantautrice, attrice e produttrice: è una vera e propria icona dell’Islanda e, più in generale, del mondo dell’arte. Dotata di capacità vocali straordinarie, ha saputo unire in oltre quarant’anni di carriera generi musicali tra loro opposti, inserendo in ogni sua sperimentazione il proprio marchio inconfondibile.

Dal rock all’elettronica, dalla musica classica al jazz, dal trip hop alla musica minimalista, non c’è nulla che Bjork non abbia provato nella propria carriera. Nonostante un genere difficilmente definibile e non molto popolare, è riuscita a imporsi al grande pubblico, arrivando a vendere oltre 40 milioni di dischi. Nella sua carriera ha vinto numerosi premi: 4 BRIT Award, 4 MTV Video Music Award, 13 nomination ai Grammy e molti altri riconoscimenti ancora.

Nel 2000 ha conseguito anche la Palma d’Oro come migliore attrice al Festival di Cannes per la sua interpretazione in Dancer in the Dark. Un’ennesima dimostrazione di un talento poliedrico e davvero unico al mondo, senza limiti e senza confini.

Chi è Björk nel 2018? Una cantante ancora nel pieno della propria carriera. Dopo l’uscita il 15 settembre 2017 dell’album Utopia, Björk ha iniziato un tour partito da Reykjavík il 9 aprile 2018 e terminato alle Terme di Caracalla di Roma il 30 luglio. Nel maggio del 2918, inoltre, l’artista è tornata a esibirsi in televisione a distanza di otto anni dall’ultima volta.

Nel post di ringraziamento per i fan italiani, pubblicato su Instagram, la cantante sfoggia uno dei suoi tipici ed eclettici capi di vestiario, al limite del travestimento:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Björk (@bjork) in data:

La vita privata di Björk

Attivista politica, oltre che artista, Bjork è figlia di un leader sindacale molto popolare in patria. Fino a fine settembre, la cantante ha avuto una relazione con l’artista Matthew Barney, con cui ha avuto una figlia, Isadora Bjarkardóttir Barney, nata il 3 ottobre del 2002.

Isadora non è però la prima figlia di Björk. Dalla sua relazione con Por Eldon, suo ex marito negli anni Ottanta, è nato il figlio Sindri Eldon, oggi giornalista e chitarrista.

In questo momento non sappiamo se l’artista islandese abbia un rapporto stabile. Attraverso i suoi canali social, specialmente su Instagram, la cantante è infatti molto attiva nella promozione della propria carriera, ma poco lascia trasparire di ciò che riguarda la sua intimità.

Nonostante le relazioni con diversi uomini, la cantante ha rivelato nel 2004 di ritenere che tutti siano in qualche modo bisessuali, affermando che scegliere tra uomini e donne sia come scegliere tra torte e gelati: non assaggiarli entrambi sarebbe una sciocchezza.

Tra le esperienze che ne hanno segnato la vita privata c’è anche quella di vittima di stalking. Un suo fan di Miami, Ricardo López, nel settembre del 1996 le spedì tramite posta un pacco contenente una bomba all’acido solforico, per poi registrarsi mentre si dipingeva la faccia e, infine, si sparava in bocca. Il pacco fu intercettato dalla polizia di Londra prima di raggiungere la casa dell’artista. Ma la vicenda dello stalker segnò profondamente Björk, che decise in quel momento di abbandonare il Regno Unito per tornare a vivere, momentaneamente, nella sua Islanda.

Björk
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/bjork/

Gli album di Björk

La poliedrica artista islandese ha all’attivo un’intensa carriera come attrice, con all’attivo diversi film. Tuttavia, rimane principalmente una grande e apprezzatissima musicista, capace di scrivere pagine importanti nella storia della musica. Questa la discografia completa di Björk fino al 2018:

– Björk (1977)
– Debut (1993)
– Post (1995)
– Homogenic (1997)
– Vespertine (2001)
– Medúlla (2004)
– Volta (2007)
– Biophilia (2011)
– Vulnicura (2015)
– Utopia (2017)

Festeggiamo il compleanno della cantante islandese con il video di uno dei suoi più grandi successi, il brano jazz sperimentale It’s Oh So Quiet:

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/bjork/

ultimo aggiornamento: 20-11-2018